Autore Topic: celebrazione della 50^ stagione acrobatica delle Frecce Tricolori  (Letto 1202 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline pony10

  • Post: 50
Presentato il 1 aprile il programma 2010 della Pattuglia Acrobatica Nazionale.

Ok ragazzi la storia è non dimenticare,ma il presente è ricordarsi che il mondo vola....
l'11 e 12 settembre non bisogna mancare  :ok:
Ciao a tutti da un pony  :good:

Il calendario 2010 si apre con un appuntamento a Frosinone, il 28 maggio, per il 50° Anniversario della Scuola di volo elicotteri, e culminerà con la celebrazione della 50^ stagione acrobatica delle Frecce Tricolori, l'11 e 12 settembre, che si svolgerà proprio nell’aeroporto militare del 2° Stormo di Rivolto, sede della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN).
All'estero la Pattuglia Acrobatica Nazionale sarà impegnata con l’obiettivo di rappresentare l'eccellenza italiana nel settore aeronautico e in un’ottica di reciproci scambi con le altre nazioni. Spagna Francia ed Ungheria saranno gli appuntamenti "classici" della stagione 2010 mentre un inedito "Gothenburg Aero Show" porterà le Frecce in Svezia.
E’ possibile scaricare il programma delle esibizioni 2010 della PAN sul sito ufficiale dell’Aeronautica Militare all’indirizzo web: http://www.aeronautica.difesa.it/PAN.
Il classico appuntamento con il pubblico del 1° maggio a Rivolto, con il quale la PAN apre la stagione della manifestazione aerea, quest’anno non si terrà. L’Aeronautica Militare ha, infatti, deciso di non duplicare l’esibizione della Pattuglia Acrobatica e posticipare l’invito a tutti gli appassionati a Rivolto l’11 e 12 settembre quando, per il 50° anniversario della Frecce Tricolori, verrà proposto un ricco programma di volo e l’esibizione delle compagini acrobatiche più prestigiose del mondo.
“Quest’anno vogliamo invitare tutti a festeggiare con noi il traguardo dei 50 anni,” ha detto il tenente colonnello Marco Lant, Comandante della PAN, “e abbiamo deciso di farlo in grande stile a Rivolto a settembre in un unico e grande momento, a conclusione della stagione aerea 2010”.
"Oggi più che mai," spieg aun comunicato dell'Aeronautica Militare, "le Frecce Tricolori sono testimoni di un "sistema" tutto italiano che funziona. Sono 100 ragazzi che hanno frequentato scuole italiane, sono maturati all'interno dell'Aeronautica Militare, volano su velivoli italiani e fanno parte da cinquanta anni di un Gruppo unico al mondo. Il traguardo della 50^ stagione delle Frecce Tricolori è un traguardo importante, che inorgoglisce senz’altro il Reparto e deve essere visto come un risultato di tutta l’Aeronautica Militare e dell’intero Paese: la Pattuglia Acrobatica Nazionale è, infatti, una tessera dell’ampio mosaico rappresentato da tutte le realtà che compongono l’Aeronautica Militare e che contribuisce a perseguire la missione di una Forza Armata che ha il suo compito primario nel garantire, insieme con le altre Forze Armate dello Stato, la difesa e la sicurezza del Paese."
Ogni volta che alzo gli occhi al cielo e scorgo una scia bianca.......è là che vorrei essere.