Autore Topic: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS  (Letto 6142 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline dino

  • Post: 537
Re: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS
« Risposta #15 il: 22 Mar 2010, 09:34:20 »
Ciao, ho dato una scorsa all'elenco degli aerei persi durante missioni di rifornimento ai partigiani nel periodo che indichi:
I casi sono due:

- o l'elenco che ho riportato prima non completo...
- o nessun aereo, ne inglese ne americano, stato perso in quei giorni....

Altra possibilita potrebbe essere che quello fosse un normale bombardiere e non un aereo destinato al trasporto di rifornimenti.


Ciao, in effetti le sto pensando tutte, compreso si trattasse di un A20 che voleva eseguire un'incursione su Ca'Roman, isola molto munita di batteria antinave...o che gli autori hanno confuso la data del lancio perso magari con quella dell'abbattimento appunto di un aereo che nulla aveva a che vedere con il lancio e magari era proprio un incursore notturno. Sto recuperando ad esempio dal sito del 47th Bomber Group (M) dell'USAAF, che operava da basi della Toscana, tutti i MACR che hanno inserito e li spulcero, casomai salti fuori l qualche cosa. Prover a vedere se riesco a contattare qualcuno degli autori, anche se il testo molto datato e non vorrei che non possano pi racocntarmi nulla...per ovvi motivi.

Appena ho altre novit ovviamente le posto.

Ciao

Offline kanister

  • Post: 918
Re: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS
« Risposta #16 il: 22 Mar 2010, 14:05:19 »
Ciao, rileggendo gli interventi mi accorgo che abbiamo fatto un po' di confusione tra questa discussione e l'altra riguardante sempre l'OSS, forse se qualche anima buona intervenisse a sistemare le cose sarebbe meglio.  (Fabio, invece di perdere tempo con i complimenti che ti fanno su BMF.... cosa aspetti).

Dino, controlla meglio le date degli spostamenti in Toscana degli aeroporti e dei vari squadroni: credo che a settembre/ottobre 44 fossero ancora piazzati in Corsica ed in Puglia.
Infatti i B24 partivano dai dintorni di Foggia o Bari ed i B25 dalla Corsica.

Non vediamo la storia per come ma per come siamo.

Offline dino

  • Post: 537
Re: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS
« Risposta #17 il: 23 Mar 2010, 22:01:06 »
Ciao, rileggendo gli interventi mi accorgo che abbiamo fatto un po' di confusione tra questa discussione e l'altra riguardante sempre l'OSS, forse se qualche anima buona intervenisse a sistemare le cose sarebbe meglio.  (Fabio, invece di perdere tempo con i complimenti che ti fanno su BMF.... cosa aspetti).

Dino, controlla meglio le date degli spostamenti in Toscana degli aeroporti e dei vari squadroni: credo che a settembre/ottobre 44 fossero ancora piazzati in Corsica ed in Puglia.
Infatti i B24 partivano dai dintorni di Foggia o Bari ed i B25 dalla Corsica.


scusami...in effetti ho fatto qualche casinetto!!! stavo scrivendo qui...pensando a l...

comunque provo a controllare il dispiegamento negli aeroporti dei vari gruppi di volo.

Ciao e grazie

micky.38

  • Visitatore
Re: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS
« Risposta #18 il: 20 Gen 2011, 18:37:02 »
Ragz, vi metto tutti in allerta...

Sono stato contattato da un "amico" di Harry Shindler, della Italy Star Association, stanno tirando le somme sul caso Millar...

Ci sono stai aggiornamenti sull'aereo caduto in laguna? Il mio dubbio : perch si sarebbe dovuto portare dietro tutti quei quintali di roba per 400 chilometri... o no?????

Fatevi vivi, tempo di fare fuoori questa annosa questione!!!

Offline dino

  • Post: 537
Re: Richiesta di aiuto dal newsgroup OSS
« Risposta #19 il: 20 Gen 2011, 20:39:27 »
Ragz, vi metto tutti in allerta...

Sono stato contattato da un "amico" di Harry Shindler, della Italy Star Association, stanno tirando le somme sul caso Millar...

Ci sono stai aggiornamenti sull'aereo caduto in laguna? Il mio dubbio : perch si sarebbe dovuto portare dietro tutti quei quintali di roba per 400 chilometri... o no?????

Fatevi vivi, tempo di fare fuoori questa annosa questione!!!

Ciao Micky non ancora, non sono ancora riuscito a contattare uno dei due aotiri del libro.
Il velivolo in realt sarebbe caduto in mare, innanzi alla laguna, e di questo di tanto in tanto tra i pescatori ritorna questa storia.
fatto sta che in effetti non credo proprio si tratti del velivolo del caso Millar e, d'altro canto...troppo pericoloso portarsi dietro quintali di materiale alla cieca!

Ciao e a risentirci :)