Autore Topic: Willow Run B-24 shipment  (Letto 128 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline frogvenice

  • Post: 339
Willow Run B-24 shipment
« il: 15 Apr 2018, 10:49:47 »
Nell'azienda in cui lavoro mi occupo di logistica. Non posso quindi che restare ammirato di come gli americani avevano pianificato il sistema dei trasporti  durante la seconda guerra mondiale, non solo trasportando materiali in ogni parte del globo, ma anche internamente negli Stati Uniti.
Questi enormi trailer  servivano a trasportare i B24 dal principale sito produttivo Ford di Willow Run, che produceva sia aerei completi che componenti ( all'epoca il pił grande stabilimento al mondo ), ad altri stabilimenti dove i B24 venivamo poi assemblati. Due di questi mezzi bastavano per un intero Liberator, meno i motori.
Naturalmente i truck erano fabbricati, all'uopo, dalla stessa Ford e come impianto propulsivo montavano due motori V8 da 100 Hp, affiancati ( si vedono su una delle foto ) . Nel cartello esplicativo, applicato su uno dei rimorchi,  si indica anche il risparmio in termini di ore/ uomo che si otteneva rispetto al trasporto ferroviario.
Io sono convinto che la moderna logistica nasca proprio dalle concezioni, dettate dalle esigenze belliche, che ebbero origine proprio in quel periodo in America.
« Ultima modifica: 18 Apr 2018, 20:34:12 da mazwork »



Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3285
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Willow Run B-24 shipment
« Risposta #1 il: 18 Apr 2018, 20:33:45 »
Non ci sono dubbi a riguardo, basti pensare al pallet,,,

 :hi:
Ad augusta per angusta