Autore Topic: L'Heinkel di Skorzeny in Sardegna  (Letto 134 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online marquis

  • Post: 155
L'Heinkel di Skorzeny in Sardegna
« il: 04 Nov 2017, 19:27:07 »
Per antonomasia l'aereo associato al nome di Otto Skorzeny è il famoso Fieseler Storch col quale egli volò via da Campo Imperatore insieme a Mussolini. Meno note le circostanze in cui il controverso capitano delle SS aveva rischiato di perdere la vita durante l'inseguimento del Duce alcune settimane prima a bordo di un Heinkel 111. 
Come si sa il Governo Badoglio - dopo averlo destituito - aveva trasferito di nascosto Mussolini prima a Ponza e poi alla Maddalena dove i tedeschi erano ormai sempre più convinti si trovasse. Il 18 Agosto 1943 Skorzeny era arrivato in volo a Olbia da Pratica di Mare sia per trovare conferma di ciò sia per definire le successive mosse del piano volto a liberare l'ex dittatore. Dopo un sopralluogo via mare attorno alla ben difesa isola della Maddalena Skorzeny decide di recarsi in Corsica col medesimo He-111 presso i comandi germanici che avrebbero dovuto fornire da Bonifacio le necessarie forze navali e terrestri di appoggio all'operazione. In più il volo si sarebbe rivelato utile per fotografare dall'alto l'isola-rifugio trovandosi questa proprio lungo la rotta. Il bimotore decolla dall'aeroporto di Venafiorita in direzione nord ma poco dopo aver superato Olbia, raggiunta quota 4000 m, in seguito all'arresto di un motore, precipita riuscendo ad eseguire un ammaraggio di fortuna. Seppur frastornato - Skorzeny unico lieve ferito - l'intero equipaggio soppravvive all'impatto, uscendo dall'aereo che presto affonda e a nuoto approda su uno scoglio distante circa 500 metri dove poche ore dopo sarà soccorso da una nave italiana.
Fiumi di inchiostro sono stati scritti sulla figura di Skorzeny. Il pur interessante dibattito che sicuramente ne deriverebbe - e che quindi rimando ad altre sedi - non è l'intento di questo post. Sulla fumosa circostanza dell'Heinkel precipitato in Sardegna, proprio in virtù delle controversie che ruotano attorno al personaggio, circolano le teorie più disparate:
non era un Heinkel 111 ma un Fi-156 (anche qui?); secondo alcune fonti Skorzeny si dice ferito nel corso di uno scontro aereo con caccia nemici che quindi sarebbe la vera causa dell'incidente; Skorzeny si è inventato tutto per fini propagandistici e altro ancora.
Molte di queste supposizioni sarebbero definitivamente sgombrate se si avesse effettivo riscontro sulla perdita di un He-111 il 18 Agosto 1943 (forse anche il 19) nei pressi di Olbia.  Peraltro il relitto - sempre si tratti di questo velivolo - non dovrebbe trovarsi a profondità oceaniche.



Offline Taras Bulba

  • Post: 68
Re:L'Heinkel di Skorzeny in Sardegna
« Risposta #1 il: 05 Nov 2017, 14:17:45 »
L'unico evento bellico che ho trovato è che il 18 agosto uno Ju52 in volo da Pratica di Mare dopo aver fatto scalo a Elmas, Alghero e Olbia venne attaccato da Beaufighters tra la Corsica e l'Isola d'Elba, ma riuscì comunque ad atterrare a Pisa. Il racconto rimane comunque possibile, ma non sarebbe la prima volta in cui Skorzeny "abbellisce" la realtà con fatti dubbi o mai accaduti.

Offline Freddy

  • Post: 987
Re:L'Heinkel di Skorzeny in Sardegna
« Risposta #2 il: 05 Nov 2017, 14:22:18 »
A quanto risulterebbe dall'elenco delle perdite della Luftwaffe, con tutte le riserve dl caso, naturalmente, in quel periodo di tempo nessun He 111 è andato perduto in quel tratto di mare. C'è, comunque, da dire che gli elenchi sono molto lontani dall'essere completi.