Autore Topic: Oggetto volante non identificato  (Letto 747 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #15 il: 16 Lug 2017, 09:52:26 »
Sui due fake analisi perfetta, concordo su tutto. Se poi hai notizie da Ronchi, facci sapere...
« Ultima modifica: 16 Lug 2017, 09:57:04 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline frogvenice

  • Post: 329
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #16 il: 16 Lug 2017, 09:55:44 »
Sicuramente io sono più che convinto che una persona con la competenza e l'autorevolezza di Freddy abbia veramente visto qualcosa di strano per aria. Posso solo ipotizzare che occorra sondare quanto c'è ad oriente di cui si sa e ...non si sa ( leggi:Cina ). Magari da quella parte del mondo si  trapiantano motori e si esperimentano nuove soluzioni. In rete c'è tutta una lista di aerei cinesi da trasporto ma sono quelli ufficiali. Nessuno sa cosa diavolo bolla in pentola da quelle parti oppure (ma qui andiamo sull'ironico) nella Corea del nord, ammesso che qualcosa costruito da quelle parti e che riesca a volare....non cada in  mare dopo un centinaio di km  [emoji3]
« Ultima modifica: 16 Lug 2017, 09:57:58 da mazwork »

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #17 il: 16 Lug 2017, 10:03:02 »
Però l''aereo è stato visto qui da Freddy. Non in Cina. Ripeto, con la massa di informazioni che circolano nel 2017, è impossibile tenere nascosto un velivolo di quelle dimensioni in ambito aeroportuale europeo.
Aggiungo, per finire, che sarebbe preoccupante che a Ronchi non sappiano di che aereo si tratti, visto che tutto il traffico aereo, civile e militare, è costantemente tracciato ed analizzato...
« Ultima modifica: 16 Lug 2017, 10:05:51 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline frogvenice

  • Post: 329
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #18 il: 16 Lug 2017, 10:48:43 »
A Ronchi ci sono aerei militari da trasporto che vanno a caricare componenti presso una ditta che ha la sede proprio sull'aeroporto. Qualche tempo fa un C130 giordano, dopo aver caricato a Ronchi ebbe un avaria ed atterrò in emergenza a Venezia lido. Questo per dire che a Ronchi arrivano aerei militari un po' da tutte le parti, può essere anche dalla Cina.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #19 il: 16 Lug 2017, 13:59:39 »
Sì, ma quel che voglio dire è che oggi in un'area così densamente abitata, un oggetto simile non può non essere fotografato o filmato. In più a Ronchi sanno benissimo di che si tratta. Altrimenti ci sarebbe da preoccuparsi...
Ad augusta per angusta

Offline manifold

  • Post: 927
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #20 il: 16 Lug 2017, 14:42:33 »
Non mi è mai capitato di vedere la Stessa posizione delle pale di ben sei motori. E' un piccolo indizio di un falso...

 celestino
P.S: Un caro saluto a tutti gli amici, Fabio e Luca in primis.
« Ultima modifica: 16 Lug 2017, 16:07:56 da mazwork »

Offline jollyroger

  • Post: 485
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #21 il: 17 Lug 2017, 09:03:43 »
Che ca...o! Ecco l'infame, è un C130-900TT. Io ho provato a cercare notizie su quel farabutto ma non ne ho trovate. Intendo dire, caratteristiche tecniche, numero di esemplari costruiti, utrilizzatori ecc. Magari qualcuno è più fortunato di me.
comunque sia è in http://i87.photobucket.com/albums/k144/h3mpy/herc.jpg ma a me non viene fuori digitando l'indirizzo. Sarà che non sono iscritto a Photobucket.

Questa è un'elaborazione, quindi fake, di questa immagine originale
http://www.aviationexplorer.com/Commercial_Airliners-Military_Aircraft_Pictures/C-130_Of_The_Australian_Air_Force.jpg
Oggetto volante non identificato

« Ultima modifica: 17 Lug 2017, 13:27:03 da mazwork »

Offline Freddy

  • Post: 987
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #22 il: 17 Lug 2017, 11:15:24 »
Però l''aereo è stato visto qui da Freddy. Non in Cina. Ripeto, con la massa di informazioni che circolano nel 2017, è impossibile tenere nascosto un velivolo di quelle dimensioni in ambito aeroportuale europeo.
Aggiungo, per finire, che sarebbe preoccupante che a Ronchi non sappiano di che aereo si tratti, visto che tutto il traffico aereo, civile e militare, è costantemente tracciato ed analizzato...

Si sarebbe preoccupante ma non è detto che loro sappiano esattamente il modello dell'aereo. Bisognerebbe parlare con qualcuno della torre di controllo ma oggi, quelli che conoscevo, sono entrambi in pensione. Un mio amico, pilota civile e oggi addestratore all'Agusta ha un mucchio di amici a Ronchi e ha provato a contattare l'ufficio che registra gli atterraggi. Purtroppo quel figlio di buona donna, il 10 luglio scorso, non è atterrato ma ha solo fatto un passaggio basso e quindi loro, di velivoli militari atterrati per quel giorno avevano solo un Transall C-160 (che tra l'altro è un biturbina). Quando gli ho chiesto se fosse stato possibile telefonare in torre, non lo so perchè ha tergiversato e mi ha detto che sarebbe meglio di no, senza darmi ulteriori spiegazioni. Posso capire benissimo che non è proprio opportuno rompere le scatole ai controllori di volo per simili inezie, ma credo che l'avrebbe fatto se avesse conosciuto personalmente uno degli addetti. Tra l'altro, almeno io credo, quelli della torre potrebbero avere solo la sigla dell'aereo e le caratteristiche generali ma non l'esatto modello di aereo.
Per quanto mi diceva mio fratello, quei passaggi a bassa quota vengono effettuati, di norma, per la calibrazione o per la taratura di apparecchiature di terra o di bordo (ILS e altri) per cui il velivolo potrebbe anche essere di stanza in zona, per esempio ad Aviano. Gli aerei militari stranieri quasi sempre atterrano per caricare ricambi oppure droni prodotti dalla ex Meteor, oggi Selex ES, che ha lo stabilimento in aeroporto e non fanno passaggi a bassa quota.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Oggetto volante non identificato
« Risposta #23 il: 17 Lug 2017, 13:25:45 »
A me basterebbe la sigla o una matricola...
Ad augusta per angusta