Autore Topic: Ostia, relitto aereo  (Letto 6995 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #45 il: Gennaio 03, 2016, 13:08:50 »
Qui c'è il nome del pilota, ma si legge male, tale W. Asgen, provate a leggere. Sarebbe caduto nel tratto di mare prospicente il Kuursal

Link: http://archiviostorico.unita.it/cgi-bin/highlightPdf.cgi?t=ebook&file=/archivio/uni_1955_07/19550717_0002.pdf

Offline luciosestio

  • Post: 34
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #46 il: Gennaio 03, 2016, 13:10:12 »
....inoltre lo stabilimento Kursaal, come cita l'articolo dell'unità , è  a pochissima distanza dal canale dei pescatori . Grazie alla vostra competenza pare siamo vicini all'epilogo :clapping: :clapping: :clapping:

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #47 il: Gennaio 03, 2016, 17:48:04 »
Ulteriori info sulla crocera mediterranea della USS Intrepid, May 28, 1955 - November 22, 1955.
Queste le unità imbarcate quell'anno:
VF-22 (F2H-)
VF-173
VF-44 (F2H-2)
VA-45 (AD-6)
VC-7 (AJ-2)
VC-4 Det. (F2H-2N)
VC-62 Det. (F2H-2P)
VC-33 Det. (AD-)
VC-12 Det. (AD-)
HU-2 Det.

Offline Freddy

  • Post: 969
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #48 il: Gennaio 03, 2016, 18:16:36 »
Ulteriori info sulla crocera mediterranea della USS Intrepid, May 28, 1955 - November 22, 1955.
Queste le unità imbarcate quell'anno:
VF-22 (F2H-)
VF-173
VF-44 (F2H-2)
VA-45 (AD-6)
VC-7 (AJ-2)
VC-4 Det. (F2H-2N)
VC-62 Det. (F2H-2P)
VC-33 Det. (AD-)
VC-12 Det. (AD-)
HU-2 Det.


Già ma per essere più precisi:

VF-71 May 1955 - December 1955 with CVG-7 aboard USS Hornet (CVA 12) with McDonnell F2H-3/4 Banshee (1954-59)


Sull' Intrepid nel 1955:

VF-22;    McDonnell F2H-3 Banshee
VF-44    McDonnell F2H-3 Banshee
VC-62   McDonnell F2H-3 Banshee

VC-12   Douglas AD-4W Skyraider
VC-33    Douglas AD-4W Skyraider
VA-45    Douglas AD-6 Skyraider
VC-4      Douglas F3D Skyknight
VF-173    North American FJ-2/-3 Fury
Le altre unità in elenco avevano elicotteri o altri tipi di aerei, bimotori ecc.
« Ultima modifica: Gennaio 03, 2016, 18:18:37 da Freddy »

Offline Freddy

  • Post: 969
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #49 il: Gennaio 03, 2016, 18:22:03 »
Sarà ma sono sempre piuù convinto che si tratti proprio di un Banshee e quasi sicuramente quello di W. Assen (più probabilmente Wassen senza punto) ma ho cercato dappertutto anche nelle liste di Joe Bougher ma in quella data non sembrerebbe essere stato perduto nessun aereo, cavolo!
Certo che quattro miglia sono tantine, però, difficile che un "animale" di quel peso siano stati capaci di trascinarlo con le reti.


« Ultima modifica: Gennaio 03, 2016, 18:26:11 da Freddy »

Offline luciosestio

  • Post: 34
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #50 il: Gennaio 03, 2016, 20:35:34 »
Ciao Freddy, appena ho modo controllo le coordinate del punto. Comunque, a memoria , si trova a circa tre miglia al traverso del canale dei pescatori (piccolo approdo per natanti sulla costa di Ostia) . il Kursaal(stabilimento balneare famoso nel dopoguerra per il trampolino della piscina di struttura circolare)  è poco meno di 300/400 metri a sud dal canale.

Offline franzisket

  • Post: 947
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #51 il: Gennaio 03, 2016, 21:41:56 »
...posto un paio di foto da crash site di F2h-3 .....il serbatoio mi pare proprio quello che si vede nel primo filmato (o comunque ci assomiglia moltissimo)

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #52 il: Gennaio 03, 2016, 23:23:56 »
Sarà ma sono sempre piuù convinto che si tratti proprio di un Banshee e quasi sicuramente quello di W. Assen (più probabilmente Wassen senza punto) ma ho cercato dappertutto anche nelle liste di Joe Bougher ma in quella data non sembrerebbe essere stato perduto nessun aereo, cavolo!
Certo che quattro miglia sono tantine, però, difficile che un "animale" di quel peso siano stati capaci di trascinarlo con le reti.

Ci avevo guardato anche io, ma hanno dei "buchi", anche a detta di Joe.... Guardiamo cosa salta fuori con Wassen o W. Assen

Offline Freddy

  • Post: 969
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #53 il: Gennaio 04, 2016, 10:10:45 »
Ciao Freddy, appena ho modo controllo le coordinate del punto. Comunque, a memoria , si trova a circa tre miglia al traverso del canale dei pescatori (piccolo approdo per natanti sulla costa di Ostia) . il Kursaal(stabilimento balneare famoso nel dopoguerra per il trampolino della piscina di struttura circolare)  è poco meno di 300/400 metri a sud dal canale.

Se è così ci potrebbe anche stare il nostro Banshee. Probabilmente il punto era solo stimato per cui 3 o 4 miglia non cambia gran che.  Ora sarebbe interessante riuscire a capire se il pilota si era lanciato o aveva ammarato direttamente. Sappiamo che i quattro velivoli erano stati dirottati verso Roma per l'inagibilità del ponte della portaerei. Quasi sicuramente erano a corto di carburante tanto che uno è finito in mare e un altro ha avuto danni al carrello in atterraggio forse a motore spento o quasi. Bon, comunque sia si erano salvati tutti e questo è l'importante.

Offline franzisket

  • Post: 947
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #54 il: Gennaio 04, 2016, 10:27:31 »
....io ho controllato il "club" dei salvati dal Martin Baker....in quella data non risulta che nessuno si sia iscritto.....neanche il nome Assen o Wassen è presente

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #55 il: Gennaio 04, 2016, 10:34:26 »
...manco a dirlo, nel sito dei veterani della Intrepid ci sono tutti i diari di bordo TRANNE quello della crocera maggio-novembre 1955... c'è il CD su Amazon in vendita a 'nà cifra però... guardo se trovo altro....

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #56 il: Gennaio 04, 2016, 13:23:06 »
Ok, mi sono informato: le perdite non si trovano (e non le ha neanche Joe Baugher) semplicemente perchè NON sono state rilasciate o rese pubbliche. Vanno richieste sotto FOIA (Freedom of Information Act) a questo indirizzo:

Naval History and Heritage Command
805 Kidder Breese St. SE
Washington Navy Yard, DC 20374-5060

Oppure via mail a quest'altro:

Dan Jones
Freedom of Information Act Coordinator
Naval History and Heritage Command
Phone:  (202)433-9677
E-mail:  daniel.a.jones4@navy.mil

L'indice è strutturato per DATA e TIPO DI AEREO, occorre quindi specificarli nella richiesta....

Fateci sapere, grazie!!!

 :friends:

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #57 il: Gennaio 04, 2016, 13:59:19 »
Mmmmmmhhh... quei tre serbatoi....

Offline Freddy

  • Post: 969
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #58 il: Gennaio 04, 2016, 15:29:28 »
Quello del Martin Baker l'avevo già controllato anch'io. Ho controllato anche il sito con i blog dei vari squadrons che erano a bordo e non ci ho trovato un acca.
Pare proprio che quella notte l'abbiano cancellata dalla memoria.
Ho anche guardato negli incivolo italiani per quella data visto che uno degli aerei era atterrato pesante a Ciampino ma niente nemmeno lì.

micky.38

  • Visitatore
Re:Ostia, relitto aereo
« Risposta #59 il: Gennaio 04, 2016, 15:41:51 »
Quello del Martin Baker l'avevo già controllato anch'io. Ho controllato anche il sito con i blog dei vari squadrons che erano a bordo e non ci ho trovato un acca.
Pare proprio che quella notte l'abbiano cancellata dalla memoria.
Ho anche guardato negli incivolo italiani per quella data visto che uno degli aerei era atterrato pesante a Ciampino ma niente nemmeno lì.

come sopra, vanno richieste al Naval History and Heritage Command