Autore Topic: Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo  (Letto 3008 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline AlessandroC

  • Post: 37
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #15 il: 20 Dic 2015, 21:11:32 »
Le possibilità di saperne di più in questo periodo sono pari a zero??

Offline tellalmashhad

  • Post: 122
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #16 il: 20 Dic 2015, 21:27:46 »
Credo proprio che non sia possibile. Non è facile contattare qualcuno in questo periodo. Ho degli amici proprio abbastanza vicini ad ALeppo e ogni tanto riesco ad avere alcune loro notizie solo per vie molto molto molto traverse...E questo solo per sapere se stanno bene  e sono vivi (sono in una zona sotto controllo di milizie islamiche, ma non ISIS), figuriamioci per una notizia come questa, oltretutto per qualcosa che ha a pure che fare con il mondo militare...
Buona serata,
Francesco

Offline franzisket

  • Post: 947
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #17 il: 20 Dic 2015, 23:07:26 »
Per quanto riguarda  la Siria penso che passeranno ancora diversi anni prima che la situazione si tranquillizzi e si possa andare sul posto a raccogliere informazioni.
... forse si potrebbe cercare di rintracciare C.R De Brok  ( se è ancora vivo ) per avere più informazioni possibili su quanto ha visto nel  1983. .. se per caso confermasse la posizione degli aerei avremmo la prova che entrambi abbiamo visto la stessa cosa e che quasi sicuramente da qualche parte dei G 55 ancora ci sono

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk

« Ultima modifica: 21 Dic 2015, 10:40:58 da franzisket »

Offline franzisket

  • Post: 947
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #18 il: 21 Dic 2015, 16:27:31 »
...allora per chi ha vogliae la possibilità  di cercare su earth pro degli anni passati (comunque prima della guerra civile) .....direi di dare una controllata, se possibile, a questi siti aeroportuali, dove negli anni passati mi sembra di aver rilevato diverse sagome di aerei abbandonati a bordo pista o comunque nei dintorni della base....i siti sono: Abu duhr 36°43'55''N 37°06'15''E; Al Qusayr 34°34'08''N 36°34'22''E; Deir er Zoor (ad est della stessa città); Jirah 36°05'48''N 37°56'11''E; Khalkahni 33°03'40''N 36°33'08''E; Kowaires 36°11'13''N 37°34'59''E; Marj 33°17'11''N 36°27'25'' E; Shayrat 34°29'24''N 36°54'32''E; Tabqa 35°45'17''N 38°34'00''E; Tiyas 34°31'21''N, 37°37'47''................almeno in una di queste basi dovrebbero vedersi delle sagome riconducibili ad aerei ad ala dritta con propulsione a pistoni e altri bireattori che secondo me assomigliano molto a dei Meteor..............boh vediamo un po'.....

Offline Taras Bulba

  • Post: 72
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #19 il: 21 Dic 2015, 20:30:49 »
Certo che non è semplice, se ci sono ancora, che non abbiano subito effetti a causa della guerra:

Abu duhr; Catturato dall'ISIS
Al Qusayr; Catturato dal FSA
Deir er Zoor; Tuttora assediato dall'ISIS
Jirah; Catturato dall'ISIS
Khalkhalah; Attaccato
Kowaires; E' rimasto assediato per anni e sottoposto regolarmente ad attacchi suicidi e al tiro degli improvvisati mortai pesanti dell'ISIS
Marj; Catturato dal FSA, ripreso dai governativi
Shayrat; Attaccato pesantemente
Tabqa; Catturato dall'ISIS
Tiyas; Attaccato

Offline franzisket

  • Post: 947
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #20 il: 21 Dic 2015, 21:16:49 »
Effettivamente mettendo le cose nella giusta prospettiva il g 55 è veramente insignificante. ... in tempo di pace sarà un altra cosa e la ricerca potrà avere un senso

Inviato dal mio GT-I9195 utilizzando Tapatalk


Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3296
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #21 il: 22 Dic 2015, 00:11:58 »
In effetti da noi nell'immediato dopoguerra l'alluminio aeronautico è stato "cacciato" dai recuperanti quasi come le zanne d'elefante dai bracconieri nelle savane africane. Però l'Italia doveva ripartire praticamente da zero e si parla di circa 70 anni fa, non degli anni 2000...
« Ultima modifica: 22 Dic 2015, 00:16:01 da mazwork »
Ad augusta per angusta

« Ultima modifica: 08 Mag 2018, 19:19:13 da Giandomenico Graziano »

Offline manifold

  • Post: 938
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #23 il: 08 Mag 2018, 16:37:32 »
A me sembra più uno Spit (perchè si nota l'ala ellittica) che un G.59 la cui ala è totalmente diversa.

 celestino
« Ultima modifica: 14 Mag 2018, 21:44:39 da mazwork »

Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #24 il: 08 Mag 2018, 18:24:13 »
appunto...no non mi riferivo al g59 nell'altro link.. ma allo spitfire.. invece al primo link non distinguo bene.. ma se quello è uno spitfire  qualcuno mi può paracadutare li ???   take-off  celestino
« Ultima modifica: 08 Mag 2018, 18:56:23 da Giandomenico Graziano »

Offline mkobau

  • Post: 111
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #25 il: 09 Mag 2018, 09:36:19 »
potrebbe anche essere un Meteor, ha le ali con quelle che sembrano le gondole motore.

Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #26 il: 09 Mag 2018, 09:52:30 »
un meteor senza motori dici? ti basi sulla posizione degli stemmi sulle ali?

Offline jollyroger

  • Post: 510
Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #27 il: 09 Mag 2018, 11:43:12 »
un meteor senza motori dici? ti basi sulla posizione degli stemmi sulle ali?

io un meteor senza motori e con le ali attaccate ancora devo vederlo

Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #28 il: 09 Mag 2018, 21:06:39 »
 :lol: :lol: :lol: hahahah..no intendevo che non si vedono sporgere le gondole motori a causa della qualità della foto  :blush2:..pardon..
« Ultima modifica: 16 Mag 2018, 21:53:53 da Giandomenico Graziano »

Re:Relitto Fiat G-55 aeroporto di Aleppo
« Risposta #29 il: 10 Mag 2018, 11:15:31 »
questa cmq dovrebbe essere la zona dove il caro utente franzisket ha riportato la posizione del relitto all'epoca dei fatti..

sto provando a contattare chi ha messo le foto qui :

http://luftwaffeas.blogspot.it/2011/04/wings-over-syria-ilyushin-28.html

magari sa qualcosa in più...