Autore Topic: Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO  (Letto 978 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline swina.allen

  • Post: 2
Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO
« il: Ottobre 02, 2015, 22:00:22 »
Salve mi chiamo Antonio e vivo a Kas Turchia dove già da qualche anno é stato ritrovato a una profondità di circa 60mt i resti di un Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO abbattuto probabilmente nel 1941. Dopo un po' di ricerche ho trovato qualche informazione presso questo link http://aeroricerche.blogspot.com.tr/2009_11_01_archive.html. Da come si evince non si riesce a leggere l'identificativo del velivolo per riuscire a recuperare le maggiori informazioni possibili.
Le informazioni che cerco sono i nomi dell'equipaggio in quanto esiste un progetto di invitare eventuali eredi o relativi dell'equipaggio per una commemorazione le cui spese saranno sostenute totalmente da realtà locali.
Ringrazio fin da ora chiunque fosse in grado attraverso documentazione o suggerimenti di dove recuperare maggiori  informazioni.
Grazie
Antonio

Sent from my SGP521 using Tapatalk




micky.38

  • Visitatore
Re:Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO
« Risposta #1 il: Ottobre 02, 2015, 22:55:49 »
Grazie Antonio, interessante segnalazione, credo che Ariete sia il nostro uomo in questo caso....

Offline pipistrello

  • Post: 750
Re:Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO
« Risposta #2 il: Ottobre 02, 2015, 22:59:45 »
l' S.79 di Kas è un notissimo S.81.

micky.38

  • Visitatore
Re:Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO
« Risposta #3 il: Ottobre 02, 2015, 23:05:30 »
Sì, ho appena letto il vecchio post (2009) nel sito del GAVS, a cura di Romano Molinari e Manlio Palmieri...

"Il SM 81 è precipitato il 25 febbraio 1941. E stato colpito nei motori e ha dovuto ammararsi. Salvo l'equipaggio. Il numero del aereo e MM 20452 e era nella 223 squadriglia.... Ma veniamo al 25 di febbraio, nel cielo di Castelrosso. Alle 11.15 quattro S.81 della 223ª decollarono da Cattavia col compito di bombardare le truppe nemiche sbarcate, alle 12.00 la pattuglia colpì nella zona adiacente alle cisterne (ecco gli autori di quella foto già postata! Inciso per il webmaster di Dodecaneso.org: mi scuso ma non avevo letto l’ultimo post, certo che puoi pubblicarla, fammi sapere se la vuoi “pulita”), alle 13.15 i quattro rientrarono a Cattavia. Nel mentre, alle 12.00, era decollato, sempre da Cattavia, un altro aereo della 223ª, con compiti di ricognizione e controllo della situazione sul campo: doveva controllare i movimenti del nemico ed il fortino a ponente del paese, dove sembrava che si fosse asserragliato il nucleo di difesa italiano. Effettuò una serie di passaggi a bassissima quota, ma non furono notati segni di combattimento. Alle 13.00 pare che ricevette dei colpi ai motori, che lo costrinsero all’ammaraggio a circa un miglio a ovest di Castelrosso. L’equipaggio gonfiò il battellino e lasciò il relitto, che affondò poco dopo. Quindi si diresse verso l’isola, ma fu preso a raffiche di mitraglia e riparò su un vicino scoglio. Successivamente fu recuperato da un Cant.Z506 della sezione soccorso.
Eccoci al dunque: il relitto fotografato sui fondali dovrebbe essere il 223-4 (M.M.20452 o 20492, vengono riportate (in diversi documenti) entrambe le matricole, ma credo proprio che sia o 5 o 9). Quanto all’identità dell’equipaggio: il pilota dovrebbe essere stato il ten. Oscar Pegna, che riportò solo leggere contusioni, mentre l’osservatore s.ten. di vascello Laurenzi fu ricoverato per contusioni varie. "

Offline swina.allen

  • Post: 2
Re:Turchia - Savoia Marchetti SM-79 SPARVIERO
« Risposta #4 il: Ottobre 10, 2015, 15:22:51 »
Grazie mille vi faro' sapere gli sviluppi ... Siete veramente grandi

Sent from my SGP521 using Tapatalk