Autore Topic: Richiesta di consulenza  (Letto 2903 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #15 il: 17 Ago 2015, 23:14:52 »
Ti ringrazio molto, avevo letto che fosse stanziato ad Amendola, ma la data riportata era più tarda, e successiva al luglio 1944, dunque mi son fermato.
Grazie ancora.  celestino celestino
Se guardi nel sito del 2nd Bomb Group, la data riportata è il 10 dicembre 1943...
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5907
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #16 il: 17 Ago 2015, 23:32:43 »
Grazie alle info di Freddy, riporto alcune pagine del MACR 6376 del B-17.

Offline Freddy

  • Post: 987
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #17 il: 18 Ago 2015, 16:10:38 »

Manu mi ha scritto: Se ti può essere utile mi hanno parlato di un certo Guido Rizzati, dovrebbe essere una sorta di storico locale e da quello che ho capito aveva già fatto una sorta di ricerca. Anche Guido Rizzati parla di un pilota nascosto da una contadina a Trecenta, che usciva solo per cibarsi e prendere aria. Io invece, nel 2009, intervistai un agente segreto di Badia Polesine (che viveva a 2 km dal crash point del B17) che, su richiesta del parroco di Crocetta-Badia che li aveva anch'egli nascosti, accompagnò i due aviatori in Svizzera, dove arrivarono e da dove, presumo, furono avviati in un campo di transito per POW in Germania (a quel tempo, in Svizzera, erano ospitati 140.000 POW, disertori, ecc.).

Ricky2 mi scrive:  viste le condizioni (dello strumento di sinistra) è molto probabilmente
proveniente da un crash, ed altrettanto probabilmente è di un 109. Rispondo: Puoi dirmi cos'è un 109?


Ciao Claudio, ti rispondo partendo dall'ultimo punto: Cos'è un 109? A questo punto devo scusarmi anche a nome di altri membri del forum. Talvolta ci dimentichiamo che qualcuno può non essere addentro a questo tipo di problematiche e ci "scappano" termini per noi usuali  ma che lo sono molto meno per altre persone.
In breve, un 109 è l'aereo da caccia tedesco monoposto e monomotore Messerschmitt Bf 109 conosciuto pure (ma non è corretto) come Me 109.

Ciò detto passiamo alle vicende dei due prigionieri.
Quello che ti è stato raccontato non corrisponde alla verità o, almeno, non per questo caso.
E' sicuramente possibile che altri piloti o aviatori alleati scesi con il paracadute nelle vostre zone, siano stati aiutati dalla popolazione e accompagnati in Svizzera dove venivano però internati.
La Svizzera al tempo era un paese neutrale e non vi furono mai, che io sappia, accordi con la Germania per mandare là degli internati e, oltre a tutto, i rapporti tra le due nazioni non erano da "bacio sulla bocca". So che alcuni tedeschi che per errore erano atterrati in Svizzera e non avevano chiesto asilo politico, su loro specifica richiesta erano stati rimandati in Germania ma questo non è mai valso per il personale alleato.
Dalla lettura del MACR e dai rapportini tedeschi Ksu allegati, sembrerebbe di capire che i due sopravvissuti non erano stati catturati immediatamente ma solo più tardi, tuttavia comunque, nella stessa giornata del 6 luglio.
Come si legge, sempre nel MACR, Paul Olexo, l'operatore radio aveva una brutta ferita alla gamba e nel suo resoconto si dice che era stato portato all'ospedale.
McIlhargie, nel suo rapportino, dice di aver perso i sensi nel momento in cui l'aereo era esploso e lui era stato scaraventato all'esterno. Dice pure di essersi risvegliato solo nel pomeriggio del sabato successivo. Dato che l'aereo era caduto il giovedì precedente è abbastanza verosimile che fosse stato trovato e ricoverato in ospedale anche lui. Quindi, come vedi, niente Svizzera.

Di seguito quanto risulta negli elenchi del Prisoners of War negli archivi del NARA (U.S. National Archives and Records Administration)

O-708512 -MC ILHARGIE W L - ARMY - Michigan - North African Theatre: Italy- Returned to Military Control, Liberated or Repatriated - GERMANY - (campo di prigionia) Undefined Code (non noto)

33187230 - OLEXO PAUL - ARMY - Pennsylvania - North African Theatre: Italy - Returned to Military Control, Liberated or Repatriated - GERMANY - (Campo di Prigionia) Stalag Luft 4 Gross-Tychow (formerly Heydekrug) Pomerania, Prussia (moved to Wobbelin Bei Ludwigslust) (To Usedom Bei Savenmunde) 54-16
« Ultima modifica: 18 Ago 2015, 16:11:48 da Freddy »

Offline claudio1959

  • Post: 15
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #18 il: 18 Ago 2015, 17:35:41 »
caro Freddy hai fatto benissimo a farmi giungere queste tue osservazioni. A questo punto dovrò assolutamente tenerne conto, poichè, non avendo ancora ricevuto delle buone traduzioni dei report, potrebbe effettivamente trattarsi di altri due prigionieri o aviatori caduti in zona, che furono comunque condotti in Svizzera. Dovrò integrare il testo, ma certamente ne vantaggerà. Ma potresti dirmi a cosa corrispondono i 4 fogli che mi hai spedito? Vorrei citarne l'autorevole fonte. Grazie! Claudio

Offline claudio1959

  • Post: 15
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #19 il: 19 Ago 2015, 21:52:59 »
Caro Fabio scusami se ti cerco qui, ma non ho ancora una buona conoscenza del sistema del forum...con calma impareò. intanto mi permetto chiederti se puoi aiutarmi a capire il ruolo che avevano gli aviatori abbattuti a Trecenta. sono quelli indicati dal numero 5 al numero 9. Grazie molte. Claudio

MISSING AIR CREW REPORT: A/C #42-31848 - 429TH SQUADRON
1 Pilota 2nd Lt. William A. Runyan, 0-807520, P. (KIA) seppellito a  LEGNAGO
2 co-pilota 2nd Lt. Raymond G. Haug, 0-819518, CP. (KIA) seppellito a  LEGNAGO
3 2nd Lt. William L. McIlhargie, 0-708512, N. (POW)
4 2nd Lt. Curtis A. Pfaff, 0-749741, B. (KIA) seppellito a LEGNAGO

5 S/Sgt. George B. Miller, 34689062, U/T. (KIA) seppellito a TRECENTA
6 Sgt. Louis A. Rodriguez, 32221177, L/T. (KIA) seppellito a TRECENTA
7 Sgt. Clarence R. Goulet (Coullet ?), 31173113, R/W. (KIA) seppellito a LEGNAGO
8 Sgt. Charles J. Brower-Anchor, 12027423, L/W. (KIA) seppellito a TRECENTA
9 Sgt. Clarence F. Smith, 33585103, T/G. (KIA) seppellito a LEGNAGO

10 S/Sgt. Paul (NMI) Alexo, Jr., 33187230, R/O. (POW)

Offline Freddy

  • Post: 987
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #20 il: 19 Ago 2015, 22:05:11 »
P   = Pilota  (Pilot) n°1
CP = Secondo pilota (Copilot) n°2
N   = Navigatore (Navigator) n°3
B   = Puntatore (Bombardier) n°4
U/T  = Mitragliere torretta superiore (Upper turret gunner) n°5
L/T   = Mitragliere torretta inferiore (Lower turret gunner o anche Ball turret gunner) n°6
R/W  = Mitragliere laterale destro (Right waist gunner) n°7
L/W  = Mitragliere laterale sinistro (Left waist gunner) n°8
T/G  = Mitragliere torretta di coda (Tail turret gunner) n°9
R/O  = Operatore radio (Radio operator) n°10

NB: Della torretta di prua si occupava il puntatore che era libero tutto il tempo salvo che al momento dell'acquisizione dell'obbiettivo.
« Ultima modifica: 19 Ago 2015, 22:07:41 da Freddy »

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5907
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #21 il: 19 Ago 2015, 22:14:23 »
Graficamente l'equipaggio è così indicato:

Offline claudio1959

  • Post: 15
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #22 il: 19 Ago 2015, 22:24:20 »
sei sempre gentilissimo ed esaustivo, grazie. claudio

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5907
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re:Richiesta di consulenza
« Risposta #23 il: 02 Nov 2017, 19:34:20 »
Come stanno andando le ricerche?
Claudio, vuoi approfondire con un sondaggio?