Autore Topic: Lieto annunzio!!  (Letto 7113 volte)

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline wwmb43

  • Post: 216
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #15 il: 05 Giu 2015, 18:06:32 »
questo è ammarato e il pilota ha aperto il tettuccio e si è evidentemente salvato
e dalle condizioni del relitto la manovra è stata fatta in maniera perfetta
con minimi danni vediamo se l'aereonautica lascia marcire anche questo

Offline wwmb43

  • Post: 216
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #16 il: 05 Giu 2015, 18:12:26 »
n.b.
elica piegata indietro =girava senza potenza 

Offline wwmb43

  • Post: 216
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #17 il: 05 Giu 2015, 18:17:39 »
e la cosa che salta all'occhio oltre alla completezza del relitto è la scarsa corrosione
sono ben 72 anni che è in fondo al mare!

Offline Romeo2

  • Socio AdA
  • *
  • Post: 242
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #18 il: 05 Giu 2015, 18:47:38 »
...due note: l'elica è piegata come per un ammaraggio, al minuto 1:24/28 mi sembra di vedere un "9" sulla fiancata....

il Messaggio di Chris:

Hi! Unforunatelly I don;t have any other pics of the plane. The depth there is very mourky so it is very difficult to even see the plane most of the days. Unforunatelly sea weed has cover almost everything from the plane so there are no visible emblems etc
Next time I'll dive there I will try to scratch a little in order to see if I can find anything

Ciao Miky,lavorando sul contrasto e la luminosità di un fotogramma,sembra che i numeri siano due e il primo a sx assomiglia tanto ad un 5 o 6  salutomilitare
"Ho visto cose,che voi astemi non immaginate neanche...."

micky.38

  • Visitatore
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #19 il: 06 Giu 2015, 00:34:08 »
Rieccomi quà,

sono andato a spulciarmi la relazione del Sergente Augusto Garotti, che quel 18 settembre 1943 era in volo con il tenente Valenza e il Sottotenente Pezzano. La relazione è riportata nel volume di Giuseppe Pesce "Il Valzer del 102° Gruppo". Il decollo avvenne da Manduria, nelle prime ore del pomeriggio, obiettivo il naviglio tedesco nel Canale di Corfù. Dopo un'ora di volo, Pezzano si rovescia a sinistra e picchia su un obiettivo, Garotti lo segue e scorge una grossa imbarcazione, su cui sganciano le bombe, mentre Valenti, secondo loro, li segue. Garotti scorge un grosso idro in flottaggio, su cui circuitano alcuni aerei "di tipo imprecisato" gli circuitano sopra. Garotti insegue Pezzano e solo allora si accorge della mancanza del capopattuglia, Valenti. Esegue alcune accostate ma non lo vede. Solo al ritorno a Manduria apprendono che Valenti è disperso, e che l'idro era italiano, costretto all'ammaraggio dai caccia tedeschi che gli circuitavano sopra. Cosa importante, la sorte di Valenti viene appresa, sostiene Garotti, solo MOLTO TEMPO DOPO gli eventi, e per bocca di "partigiani jugoslavi" che per forza di cose non hanno che potuto saperlo da terzi, non essendo presenti a Corfù in quei giorni... Secondo gli Jugoslavi, Valenti sarebbe stato abbattuto PRIMA del tuffo per bombardare il naviglio da quegli stessi caccia tedeschi che costrinsero l'idro ad ammarare, e sono loro che riportano il "lancio col paracadute" di Valenti e la sua cattura da parte dei tedeschi... Nulla vieta, in realtà, che Valenti sia in realtà ammarato, e raccolto dalle navi presenti in rada obiettivo di Pezzano e Garotti... Un altro RE-2002 colpito sarebbe quello del Ten. Felice Fox (MM 8649) che viene però visto schintarsi al suolo, non in mare, nei pressi di Paramythia... Sarebbe bello poter sentire dalla voce di Valenti cosa in realtà è successo.... io credo che l'ammaraggio, vista la fonte, vada preso in considerazione....

Offline Taras Bulba

  • Post: 70
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #20 il: 06 Giu 2015, 09:51:47 »
E' possibile che sia l'aereo di Valenti, ma non escluderei neanche la possibilità che sia quello di Fox, stava attaccando delle motozattere, Malizia poi riporta che venne visto impennarsi, quindi schiantarsi ed esplodere in mare.

micky.38

  • Visitatore
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #21 il: 06 Giu 2015, 11:13:39 »
Sì, non escluderei neanche Fox, ma le condizioni del relitto trovato da Chris poco coincidono con un aereo prima schintato e poi esploso... questo è a tutti gli effetti ammarato. Le condizioni del relitto sono eccezionalmente buone, persino meglio del 2001 sardo.....

micky.38

  • Visitatore
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #22 il: 06 Giu 2015, 16:53:02 »
Adesso faccio io una domanda: quando è stata dipinta la coccarda trcolore sugli aerei cobelligeranti? Ovvero, è ipotizzabile che gli aerei della 239ma squadriglia all'epoca dell'azione (18 settembre 1943) avessero ancora la "vecchia" colorazione regia con il numerale nero su fascia bianca?

E un'altra, è possibile secondo voi che il 2002 in questione sia tedesco? O sono stati utilizzati tutti in Francia?

 salutomilitare

Offline Taras Bulba

  • Post: 70
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #23 il: 06 Giu 2015, 19:27:18 »
Le coccarde alari tricolori direi dopo il 25 luglio del 1943, la fascia bianca di fusoliera era un elemento distintivo degli aerei dell'asse, portarla nell'ambito della cobelligeranza avrebbe comportato il serio pericolo di essere abbattuti dal primo aereo alleato o anche italiano che ti incrociava la rotta, coprendola mettevano la coccarda tricolore ed è probabile che l'abbiano fatto subito, c'è comunque la possibilità che per un azione avvenuta pochi giorni dopo l'armistizio il camouflage fosse abbastanza improvvisato, ma la fascia bianca sarebbe stata veramente un pericolo.
« Ultima modifica: 06 Giu 2015, 19:41:56 da Taras Bulba »

Offline pipistrello

  • Post: 754
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #24 il: 06 Giu 2015, 19:48:16 »
Dopo il 25 luglio 1943 furono solamente obliterati i fasci alari con vernice grigia, lasciando il contorno del cerchio.
Dopo l' 8 settembre venne applicata la coccarda tricolore.

micky.38

  • Visitatore
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #25 il: 07 Giu 2015, 14:19:27 »
Grazie Taras Bulba e Pipistrello, per cui ipotizziamo un aereo con la livrea classica post 8 settembre, almeno per il momento....

Oggi mi hanno telefonato: "guarda che sei sul Carlino"  :blink: :blink:
Massimo Tassi sta seguendo QUESTA discussione, e ne ha tratto un articolo... Avrei preferito essere interpellato al proposito, ma almeno sono citati gli Archeologi dell'Aria come fonte della news..

Deve aver anche parlato di nuovo con Chris Simatis, il sub che ha scoperto l'aereo, e ci sono nuove interessanti dichiarazioni:

Intanto la posizione dell'aereo, piuttosto vicino alla costa e alla cittadina di Corfù, in un tratto di mare solitamente torbido a causa del fondale, e questo potrebbe aver "protetto" l'aereo in tutti questi anni... Poi i ricordi degli anziani di Corfù, che ricordano la caduta (o ammaraggio che sia) proprio nel 1943!

A questo punto, aspettiamo la prossima immersione di Chris.....
« Ultima modifica: 07 Giu 2015, 14:30:24 da micky.38 »


Offline starfighter

  • Post: 150
  • Ricercatore Storico
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #27 il: 07 Giu 2015, 23:00:29 »
45 Metri di profondità sono accessibili a molti, spero non venga divulgata la posizione del relitto altrimenti barche cariche di cacciatori di souvenir lo smembrano completamente in una settimana, come accaduto in precedenza per altri relitti.
Senza passato non c'è futuro

Offline Taras Bulba

  • Post: 70
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #28 il: 15 Giu 2015, 09:13:59 »
Nuovo articolo:

http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2015/06/14/news/il-relitto-di-un-caccia-re-2002-nelle-acque-di-corfu-1.11614456

Guardando il video, a occhio sembrerebbe un seconda serie, dal muso ribassato, perchè quella che sembrerebbe la bugna sullo sportellino armamento sembrerebbe grossa, ho notato poi che manca anche l'antenna radio.

micky.38

  • Visitatore
Re:Lieto annunzio!!
« Risposta #29 il: 17 Giu 2015, 00:14:37 »
Aggiornamento: qualcosa bolle in pentola, ma è prematuro parlarne ora finchè non ci sono notizie certe... servirà l'aiuto di tutti!

Intanto da una nuova fonte (il libro "Il raggruppamento Caccia nella guerra di liberazione, 8 settembre 1943-8 maggio 1945") emergono divergenze con quanto riportato da Garotti; un gregario non meglio specificato avrebbe avvistato l'aereo di Valenza tentare un "atterraggio" a carrello retratto dopo un combattimento con caccia tedeschi, forse i tre idrocaccia (Arado?) citati da altri. L'Attacco sarebbe stato effettuato nella baia di Kerkira, contro motozattere tedesche, e ad abbattere l'aereo del Tenente Fox (MM8496) sarebbe stato il fuoco contraereo della torpediniera TA22, ex italiana Giuseppe Missori (vedi foto), catturata a Durazzo il 10 settembre 1943...