Autore Topic: 4 ottobre 2014 - Guarda (FE) Recuperato il Capitano Arthur E. Halfpapp  (Letto 48484 volte)

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline PoRiverCrossing

  • Post: 116
Sebbene riprenda un'azione del 3 RAAF Squadron della Desert Air Force, la foto allegata, scattata il 21-4-1945, è interessante perché ci mostra uno scorcio di Guarda Ferrarese (in alto) e di Guarda Veneta (in basso).

Carlo

Conferma della posizione del traghetto e del "parallelismo" al fiume Po della strada con ogni probabilità percorsa dai veicoli tedeschi attaccati da Halfpapp e gregari.

Simone

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Vi informo che le autorità americane si stanno organizzando per venire a Ferrara e ritirare i resti del povero Halfpapp...

Io vorrei, se siete d'accordo, spedire qualche pezzo del P-47 ad un nipote con cui siamo in contatto.

 
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3444
  • Responsabile catalogatore reperti.
Certamente, avevo pensato la stessa cosa...
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Mi è stato chiesto dall' US Army Memorial Affairs Activity, che si sta attivando per il rientro di Halfpapp, se abbiamo foto dei resti umani...
Purtroppo io non ne ho...

Mi metterò in contatto con Medicina Legale di Ferrara per riceverle via mail (non credo) o se posso farle io di persona...

Ecco una cosa che dobbiamo fare in futuro: FOTOGRAFARE tutto.
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3444
  • Responsabile catalogatore reperti.
Ah, sì. Pienamente d'accordo. In questi casi è doveroso fotografare i resti del caduto, ma in separata sede...
Ad augusta per angusta

Offline Manu

  • Ricercatore - Socio Co- Fondatore AdA
  • Post: 190
È bello sapere che Arthur finalmente tornerà a casa...è una notizia fantastica..ed è una bella idea mandare un pezzo del P47 al nipote..ragazzi che emozione...

Offline frogvenice

  • Post: 350
Anch'io sono del parere che i resti umani vadano fotografati in separata sede e solo con una ben precisa motivazione, sopratutto come segno di rispetto verso il caduto. Ogni volta che mi capitava in mano una parte di quei resti non potevo non avere un moto di pietà verso quel povero ragazzo.

Offline manifold

  • Post: 938
Anch'io sono del parere che i resti umani vadano fotografati in separata sede e solo con una ben precisa motivazione, sopratutto come segno di rispetto verso il caduto. Ogni volta che mi capitava in mano una parte di quei resti non potevo non avere un moto di pietà verso quel povero ragazzo.

è successo anche a me quando ho visto un osso della mascella con un dente  sul monte Amiata durante lo scavo per uno Ju. 88.

 celestino


Offline DRAKEN

  • Post: 96
Carburatore, il cartone dove è appoggiato e di 80 cm di larghezza, quanti carburatori aveva questo mezzo?. spero nei prossimi giorni di postare altri due bellissimi pezzi.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3444
  • Responsabile catalogatore reperti.
1 carburatore Stromberg. Cosa usi per pulire così i reperti?
Ad augusta per angusta

Offline DRAKEN

  • Post: 96
i pezzi vengono puliti con spazzole e raschietti in plastica, punteruolo, acqua e olio di gomito, il difficile si riscontra sull'alluminio ossidato che si sfarina tutto.
ps. non so mai se il file parta o no, a volte si vede subito e a volte non appare nulla, ho altre due foto e non riesco a farle partire.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3444
  • Responsabile catalogatore reperti.
Vedrò di mettere l'esploso del carburatore con tutti i codici relativi...
Ad augusta per angusta

Offline DRAKEN

  • Post: 96
carburatore

Offline DRAKEN

  • Post: 96
Altri due pezzi, sverniciati dall'argilla che li ricopriva.
l'argilla che si è incollata e penetrato in ogni sua parte come una vernice ha impedito l'ossidazione.
sono privi di etichette, uno dovrebbe essere un dinamo e l'altro un motore con l'innesto,
ma cosa sono e dove si trovavano?
grazie

Offline DRAKEN

  • Post: 96
altra foto