Autore Topic: 4 ottobre 2014 - Guarda (FE) Recuperato il Capitano Arthur E. Halfpapp  (Letto 66372 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6255
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Pochi sanno il lavoro che in sordina state facendo...
Non è facile trovare il tempo che dedicate e sopratutto le persone per farlo.
Vorrei poter contribuire ma sono impegnatissimo con la mia futura nuova casa...
Grazie.

ps: non vedo l'ora di vedere il "bestione"  :)
« Ultima modifica: 05 Nov 2014, 21:26:00 da Fabio Raimondi »
Presidente di Archeologi dell'Aria APS

Offline manifold

  • Post: 938
Altri due pezzi, sverniciati dall'argilla che li ricopriva.
l'argilla che si è incollata e penetrato in ogni sua parte come una vernice ha impedito l'ossidazione.
sono privi di etichette, uno dovrebbe essere un dinamo e l'altro un motore con l'innesto,
ma cosa sono e dove si trovavano?
grazie

può essere benissimo un motore di avviamento.

 celestino

Offline Veltro_7

  • Post: 497
Bel lavoro! Sembra quasi impossibile che da quell'ammasso fangoso siano emersi questi pezzi.
E' possibile avere anche le dimensioni ?
Una volta eliminato l'impossibile ciò che rimane, per quanto improbabile, dev'essere la verità.

Offline DRAKEN

  • Post: 96
quello più piccolo ha un diametro di 16 cm con un'altezza di 27
mentre quello più grande riporta il marchio di fabbrica (JAHCO  -  JH 1015) dovrebbe essere il motore di avviamento, misura 16,5 diametro e 36 cm altezza

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Non ho con me la lista delle parti di ricambio dei velivoli USAAF. Posso dire per ora che il motore elettrico in questione era prodotto dalla Jack & Heintz, Inc. e viene definito "Vault Motor"...
« Ultima modifica: 06 Nov 2014, 09:34:08 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline manifold

  • Post: 938
la forma dell'innesto frontale confermerebbe la mia ipotesi di "motorino d'avviamento".

 celestino

Offline zeptaja

  • Post: 347
In effetti, ingrana in un senso e "sgrana" nell'altro... anche se in tal caso dovrebbe fare parecchio rumore.  :)

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Ho trovato il "Patent" (Engine Starting System) relativo alla seconda unità illustrata nelle foto. Si tratta in effetti di un "inertia starter unit", avviabile mediante manovella dall'esterno o tramite un motore elettrico. Questa è la versione con innesto a 12 denti per l'accoppiamento con il motore dell'aereo. L'altra ne aveva solo 3...

In Internet c'è anche questa discussione (proprio sull'altro tipo di starter):

Mystery Heintz Starter (http://www.warbirdinformationexchange.org/phpBB3/viewtopic.php?f=3&t=28436&start=0)

 :hi:
« Ultima modifica: 06 Nov 2014, 23:51:05 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Resta ora da capire se il motore elettrico che ho in garage è l'unità da accoppiare allo starter, oppure l'oggetto nella prima foto è quello buono. Riguardo quest'ultimo ho qualche dubbio, ci vorrebbe qualche altra immagine per approfondire la questione...

 salutomilitare
« Ultima modifica: 07 Nov 2014, 07:16:35 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline DRAKEN

  • Post: 96
provo a fare un filmato, forse sarà più facile da identificarlo

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Basta anche che fai 3-4 viste fotografiche. Grazie...
« Ultima modifica: 07 Nov 2014, 09:07:38 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Sul P&W R-2800-21 era installato uno starter Jack & Heintz Type JH5B con "Part Number" JH513...
Ad augusta per angusta

Offline DRAKEN

  • Post: 96
tre foto venute un pò malino, motore monta 8 spazzole 4 e 4

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Questo ormai è chiaro che è lo starter. Quando hai tempo scatta le foto dell'altra unità. Vedrò di fare altrettanto col mio reperto nel weekend...
« Ultima modifica: 07 Nov 2014, 19:03:26 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6255
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Appena arrivata dalla Pennsylvania

Presidente di Archeologi dell'Aria APS