Autore Topic: P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli  (Letto 13110 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline jollyroger

  • Post: 541
P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« il: 24 Set 2013, 11:25:11 »
7 Jan 45   
c/n 44-19667   Republic P-47D-28-RE Thunderbolt   
Frederico Gustavo dos Santos   .   1BFS   350FG   12AF   .   
Badly damaged when Pilot ditched the plane, 1BFS, 350FG, Lake Massaciuccoli, Italy

Republic P-47D-28-RE Thunderbolt 44-19667

Serial No.:   44-19667
Subtype:   P-47D-28-RE
Accepted by USAAF in:   17/07/1944
Sent to the MTO in:   07/25/1944
Received by 1st GAvCa in:   28/10/1944
Squadron code:   -
Status at the end of the campaign:   Lost in crash - 01/07/1945 (Santos)
History:

Crashed with a total loss of around 17h00 01/07/1945 at Lago di Massaciuccoli when piloted by Asp. Avenida Gustavo Frederico dos Santos. To be too low, the belly-tank brushed the water and caused the fall of the aircraft. The Ten. Santos got out of the aircraft before it sank and swam to shore, without major injuries.
Last Updated on Tuesday, June 4, 2013 19:42


dubito che ci sia rimasto qualcosa, il lago di massaciuccoli poco profondo (max 5m, media 2m) e relativamente piccolo (5km di "diametro"), ed anche recentemente stato scandagliato attentamente alla ricerca dei corpi di 2 donne scomparse
cmq ve l'ho segnalato
 salutomilitare

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #1 il: 24 Set 2013, 11:41:13 »
se ci fosse ancora il sito di Vizcarra, negli ORB ci sar sicuramente in quale parte del lago caduto....

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #2 il: 24 Set 2013, 13:36:28 »
Tenente Aviador Frederico Gustavo Dos Santos...

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #3 il: 24 Set 2013, 13:38:15 »
Realizou 44 misses de guerra, sendo morto em combate em Spilambergo, no dia 13 de abril de 1945, quando atacava depsitos de minio. Morreu aos 19 anos em defesa da Ptria estremecida. Apesar da pouca idade e do pouco tempo no Teatro de Operaes, distinguiu-se entre seus companheiros pela personalidade e bravura durante as aes de combate. Foi condecorado vrias vezes.

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #4 il: 24 Set 2013, 13:50:18 »
OK, bel casino.... senti che dice la fonte brasiliana:

44-19667    P-47D-28-RE   B2   TR
Perda Total   Santos (saltou)

Vo de treinamento. Era o 1 vo do Santos na Itlia, se empolgou com a potncia do P-47 e acabou caindo dentro do lago TRASIMENO

Offline jollyroger

  • Post: 541
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #5 il: 24 Set 2013, 15:03:34 »
OK, bel casino.... senti che dice la fonte brasiliana:

44-19667    P-47D-28-RE   B2   TR
Perda Total   Santos (saltou)

Vo de treinamento. Era o 1 vo do Santos na Itlia, se empolgou com a potncia do P-47 e acabou caindo dentro do lago TRASIMENO

nel gennaio del '45 il 350 FG era dislocato a Pisa, quindi sembrerebbe pi probabile che il volo di addestramento prevedesse il sorvolo del lago di Massaciuccoli

Offline marquis

  • Post: 183
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #6 il: 24 Set 2013, 15:30:43 »
Seppur effettivamente caduto nel lago di Massaciuccoli dubito che ne sia rimasto qualcosa. Nel dopoguerra alcune ditte di recupero metalli raccolsero tutto quanto era rimasto di monetizzabile (e non) nei suoi bassi fondali. La parte pi succulenta era costituita dai resti degli RS-14 della 145ma Squadriglia semi-affondati dopo l'8 settembre.
L'amico Giorgio Puliti - qui iscritto - ne sa pi di me avendo collaborato col Consorzio di Bonifica Versilia- Massaciuccoli, ente che gestisce le acque del lago.

Offline jollyroger

  • Post: 541
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #7 il: 24 Set 2013, 16:08:58 »
Seppur effettivamente caduto nel lago di Massaciuccoli dubito che ne sia rimasto qualcosa. Nel dopoguerra alcune ditte di recupero metalli raccolsero tutto quanto era rimasto di monetizzabile (e non) nei suoi bassi fondali. La parte pi succulenta era costituita dai resti degli RS-14 della 145ma Squadriglia semi-affondati dopo l'8 settembre.
L'amico Giorgio Puliti - qui iscritto - ne sa pi di me avendo collaborato col Consorzio di Bonifica Versilia- Massaciuccoli, ente che gestisce le acque del lago.

molto bene, attendiamo l'intervento del Puliti, magari accompagnato da fonti fotografiche e bibliografiche
 :good:

Offline marquis

  • Post: 183
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #8 il: 26 Set 2013, 11:27:11 »
In attesa del contributo di G.Puliti, il libro "Le barche con le ali" di Paolo Farina rivela che il primo tra i residuati aeronautici ad essere recuperato dal lago nel 1946 fu proprio un P-47 Thunderbolt. Verosimile dunque si trattasse di quello carioca.
Altro relitto che la leggenda dice trovarsi ancora semi-sepolto nella sabbia a poche decine di metri dalla riva nella stessa zona quello di uno Ju-52. Pare si trovi in mare vicino alla foce della Bufalina (canale emissario del Massaciuccoli). Nel dopoguerra, durante la sua ricerca, affior uno stivale di volo tedesco con tanto di piede dentro....     

Offline jollyroger

  • Post: 541
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #9 il: 26 Set 2013, 12:18:16 »
In attesa del contributo di G.Puliti, il libro "Le barche con le ali" di Paolo Farina rivela che il primo tra i residuati aeronautici ad essere recuperato dal lago nel 1946 fu proprio un P-47 Thunderbolt. Verosimile dunque si trattasse di quello carioca.
Altro relitto che la leggenda dice trovarsi ancora semi-sepolto nella sabbia a poche decine di metri dalla riva nella stessa zona quello di uno Ju-52. Pare si trovi in mare vicino alla foce della Bufalina (canale emissario del Massaciuccoli). Nel dopoguerra, durante la sua ricerca, affior uno stivale di volo tedesco con tanto di piede dentro....     

mi stai dicendo che davanti alla bufalina c' un trimotore lungo 20m? qualche dato pi preciso?
 pilotaccio

Offline marquis

  • Post: 183
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #10 il: 26 Set 2013, 13:37:55 »
In attesa del contributo di G.Puliti, il libro "Le barche con le ali" di Paolo Farina rivela che il primo tra i residuati aeronautici ad essere recuperato dal lago nel 1946 fu proprio un P-47 Thunderbolt. Verosimile dunque si trattasse di quello carioca.
Altro relitto che la leggenda dice trovarsi ancora semi-sepolto nella sabbia a poche decine di metri dalla riva nella stessa zona quello di uno Ju-52. Pare si trovi in mare vicino alla foce della Bufalina (canale emissario del Massaciuccoli). Nel dopoguerra, durante la sua ricerca, affior uno stivale di volo tedesco con tanto di piede dentro....     

mi stai dicendo che davanti alla bufalina c' un trimotore lungo 20m? qualche dato pi preciso?
 pilotaccio

E' quanto riporta Farina sui suoi libri di storia locale dell'aeronautica. Pare che nel dopoguerra avessero gi tentato di recuperarlo senza successo a causa dell'eccessivo insabbiamento, quindi forse qualcosa sempre l sotto. Viene sommariamente localizzato a circa m 100 dalla Bufalina. Purtroppo questo tutto! 

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #11 il: 26 Set 2013, 15:22:33 »
100 m in fuori e circa 2-300 a sud per caso???? si vede qualcosa con google maps...

Offline marquis

  • Post: 183
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #12 il: 26 Set 2013, 16:41:42 »
Avevo gi notato anch'io, comunque non darei totale affidamento a Google. Se fosse cos visibile in 70 anni sarebbe gi stato abbondantemente segnalato. Quel punto, pur essendo spiaggia libera,   frequentatissimo soprattutto d'estate. Qualsiasi bambino che nuota con la maschera lo vedrebbe, per non parlare di pescatori, sub della domenica, ecc. Comunque con metodi di ricerca pi scientifici si potrebbe provare a cercare..... 

micky.38

  • Visitatore
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #13 il: 26 Set 2013, 17:59:55 »
sul portolano non indicato un relitto? di solito ci sono...

Offline marquis

  • Post: 183
Re:P-47D brasiliano nel Lago di Massaciuccoli
« Risposta #14 il: 26 Set 2013, 19:16:49 »
sul portolano non indicato un relitto? di solito ci sono...


Non lo possiedo, ma se fosse indicato di questo Ju-52 si sarebbe sicuramente occupato qualcuno anche in epoca pi recente. Il fondale in quel punto non dovrebbe superare i 2-3 metri. Se i resti fuoriescono dal banco di sabbia praticamente impossibile siano sfuggiti per tutto questo tempo.
Penso invece che il canale della Bufalina, quando in funzione, contribuisca col suo cono di deiezione a sedimentare ulteriormente il relitto rendendolo oramai invisibile anche sott'acqua.