Autore Topic: Localizzato il P-38 Lightning del 2nd Lt. Robert L. McIntosh, 1st FG MIA  (Letto 30930 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5906
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Con l'aiuto e su consiglio di cmond, ho preparato la richiesta da inviare agli USA riguardo il file IDPF (Individual Deceased Personal File) di Robert L. McIntosh.
È in forma cartacea mentre la risposta con il file verrà inviata via mail e ci vorranno anche 8 mesi prima di riceverla.

Procedo con la spedizione della busta?


Non credo che ci vorrà tanto tempo. Se hai chiesto solo una cartella dovrebbero spedirtela entro tre mesi, poco più poco meno. Ben diverso è il caso per IDPF di equipaggi di più persone. Allora si che ci va quasi un anno... a meno che tu non abbia qualche "angelo custode" in loco che vada a sollecitare per te.

Bene... Venerdì spedisco la busta.

micky.38

  • Visitatore
...Mi fa incazzare il fatto che se dessero a noi 100.000 dollari all'anno potremmo fargli tutto il lavoro in Italia e anche meglio...

Offline Freddy

  • Post: 986
...Mi fa incazzare il fatto che se dessero a noi 100.000 dollari all'anno potremmo fargli tutto il lavoro in Italia e anche meglio...
Su questo non ci piove!

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
[...] La foto è tratta dal libro di John D. Mullins, The 1st Fighter Group in World war II, St. Paul, MN, Phalanx Publishing Co., 1995

In cerca di altre immagini "papabili", girovagando su Internet mi sono imbattuto nella sorte toccata a Otto A. Hloucal Jr., l'altro pilota nella foto...

Otto se la cavò nel gennaio 1943 (http://laituk.org/P-38%2042-12920%20.htm), vide la fine della guerra, ma perse la vita decollando per l'ultima volta da Selfridge Field, Michigan...

http://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GRid=71905697
« Ultima modifica: 15 Ago 2013, 15:14:44 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Un paio di P-38J-15 del 27th FS/1st FG nel periodo maggio/giugno 1944...
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5906
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.

micky.38

  • Visitatore
Fabio, ti confermo che e' il nostro uomo ma le informazioni del tuo link sono incomplete, in realta' non c'e' una sepoltura ma il nome di McIntosh appare nelle "tablets of missing or buried at sea" del cimitero di Nettuno. Ergo, c'e' una sepoltura vacante...

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
È il nostro uomo?  [...]

Sì, è proprio Robert. Corrisponde la data del 7 novembre 1945 trovata anche su Ancestry.com...

 :hi:
« Ultima modifica: 17 Ago 2013, 22:49:07 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline cmond

  • Post: 327
Robert L. McIntosh è ricordato con una targa nel cimitero di Fairview, Tipton county, Indiana.

Nello stesso cimitero sono sepolti i genitori del pilota.  Dall'obituary della madre, Vivian Era Leeson McIntosh,

http://www.findagrave.com/cgi-bin/fg.cgi?page=gr&GSln=McIntosh&GSiman=1&GScnty=871&GRid=42516100&

si apprende che Robert aveva tre sorelle.


Offline lanco67

  • Post: 430
nella foto della tomba dei genitori mi sembra di leggere che il padre di Robert è stato un generale dell'esercito.

Offline lanco67

  • Post: 430
ho pulito il pezzo di strumentazione ed un altro pezzo in ferro che deve per forza essere parte del carrello anteriore. c'è qualche immagine del carrello ant P-38?

micky.38

  • Visitatore
Qualcuno ha l'indirizzo di Jim Graham? Gli farebbe piacere che è stato ritrovato il suo commilitone....

Offline lanco67

  • Post: 430
non ho trovato foto o disegni ma credo che il pezzo in ferro sia la ralla  ( sembra che ci sia una sede per le sfere) nel quale è imperniato il braccio superiore del carrello, che deve sia  sterzare che entrare/uscire. Detto così è un discorso un po' povero, ma se ci fosse un disegno sarebbe più semplice.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3243
  • Responsabile catalogatore reperti.
Per ora posto il Nose Landing Gear Shock Strut, anche se il disegno non è dei migliori...
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5906
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
30 agosto 2013.
Secondo sondaggio ma questa volta più approfondito grazie all'intervento di un bobcat.
Purtroppo non abbiamo trovato i resti di Mc Intosh di cui era l'obiettivo primario di questa ricerca, ma dai rottami abbiamo trovato qualche elemento personale  del pilota come i resti delle calzature (forse i scarponcini da volo) i resti del paracadute e una chiave marcata "made in usa" probabilmente del suo armadietto.

Testimoni raccontano che il parroco raccolse in due secchi i resti del pilota, alcune parti umane erano appese ad un albero ma non sappiamo dove sono stati portati.
Poi arrivarono i tedeschi che portarono via quanto era rimasto in superficie.

L'archivio parrocchiale parte dal 1946, il resto antecedente questa data è stato distrutto ( giusto lanco67?)

Abbiamo dedotto che l'aereo è caduto di coltello facendo schizzare fuori il povero pilota e lasciando in superficie, in una vasta area che abbiamo circonciso, il resto della cabina con il secondo motore e quanto rimasto delle due fusoliere.   
 
Molti i frammenti e parti interessanti del P-38:
Lamiere molto grandi come dimensioni, elementi dei radiatori, bielle e pistoni, riduttore e ingranaggi, plexiglass, gomma siliconica dei serbatoi, parti del cruscotto, batterie e sicuramente altri oggetti interessanti verranno scoperti con la pulizia dei reperti.

Un enorme ringraziamento a quanti erano presenti e alla collaborazione dei soliti "noti" e dei nuovi amici!
La ricerca continua e presto torneremo a Santa Cristina!