Autore Topic: Speriamo che questa sia la volta buona.  (Letto 3271 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Freddy

  • Post: 1045
Speriamo che questa sia la volta buona.
« il: 27 Mag 2013, 10:33:26 »
Pare che, a forza di rompere le scatole al Dipartimento della Difesa USA, sia da parte mia e di Harvey Gann e sia anche, più di recente, da parte delle famiglie dei dispersi, qualcosa si stia finalmente muovendo riguardo al recupero del B-24 che è sull'isola di Morgo a Grado.
Speriamo proprio che questa sia la volta buona.

http://www.ydr.com/opinion/ci_23319131/mike-argento-mystery-missing-wwii-aviator-could-be

Offline dino

  • Post: 535
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #1 il: 27 Mag 2013, 20:47:50 »
Ciao Freddy, dai, speriamo bene, e se ti serve una mano, lavoro permettendo, sono arruolato :yahoo:

Offline Andrew

  • Post: 152
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #2 il: 27 Mag 2013, 20:57:56 »
ma è intero il b24, ovvero ha fattoun atterraggio di emergenza o ha fatto un bello schianto spezzandosi?

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6200
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #3 il: 27 Mag 2013, 22:10:05 »
Pare che, a forza di rompere le scatole al Dipartimento della Difesa USA, sia da parte mia e di Harvey Gann e sia anche, più di recente, da parte delle famiglie dei dispersi, qualcosa si stia finalmente muovendo riguardo al recupero del B-24 che è sull'isola di Morgo a Grado.
Speriamo proprio che questa sia la volta buona.

http://www.ydr.com/opinion/ci_23319131/mike-argento-mystery-missing-wwii-aviator-could-be

Grande Freddy  :good:
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Freddy

  • Post: 1045
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #4 il: 28 Mag 2013, 07:17:57 »
ma è intero il b24, ovvero ha fattoun atterraggio di emergenza o ha fatto un bello schianto spezzandosi?

No ha fatto un bel buco nel fango e dovrebbe essere quasi tutto sotto... o almeno speriamo.

Offline danilo43

  • Post: 113
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #5 il: 28 Mag 2013, 08:07:28 »
Ciao Freddy, faccio anch'io richiesta di arruolamento e complimenti per la tua perseveranza.

Offline Freddy

  • Post: 1045
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #6 il: 28 Mag 2013, 23:09:38 »
Ciao Danilo, arruolato!  Mah, stiamo un po' a vedere, i presupposti ci sono e anche alcuni agganci politici, il problema, temo, sarà quello di far saltar fuori i soldi perchè ce ne vogliono proprio tanti e... la crisi c'è anche in America.

Offline Freddy

  • Post: 1045
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #7 il: 01 Giu 2013, 17:29:37 »
Be' anche "il Piccolo" di Trieste si è interessato del fatto.... magari perchè Pietro Spirito, giornalista e scrittore oltre che sub, aveva fatto parte della squadra quando siamo andati sull'isola per il sopralluogo.

Offline flying dutchman

  • Post: 116
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #8 il: 26 Giu 2013, 05:42:53 »
E bravo Freddy!!!!!!!!!!!!!!!!
 :biggrin:
Sei sempre piu' informato  :) :) di tutti noi...e grazie !! :blush2: :blush2:
Longino

Offline Al

  • Post: 418
  • Cp. Genio Pionieri Aquileia
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #9 il: 26 Giu 2013, 09:19:41 »
Ben fatta Freddy
Mi sa che quel giorno ci sarà anche una barca dell'ARPA per i "controlli di rito"....
Cp. Genio Pionieri Aquileia "Tenace, infaticabile, modesta"

Offline Freddy

  • Post: 1045
Re:Speriamo che questa sia la volta buona.
« Risposta #10 il: 26 Giu 2013, 14:05:44 »
Io ci sono se Jpac ci lascia lavorare

Ti ringrazio ma mi hanno già avvertito che non vogliono nessuno tra i piedi. Tra l'altro avevo già combinato con un gruppo archeologico che sa benissimo come si scava in certe situazioni. Sarebbe stato tutto "aggratis" a parte, ovviamente, un pochino di carburante solido e anche liquido per bocca, ma nisba. Devono fare tutto loro. Se poi scavano come fanno gli studenti americani sui siti archeologici quando vengono a fare tirocinio in Italia... allora che Dio ce ne scampi e liberi.