Autore Topic: sbarramento stradale  (Letto 2558 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

frogvenice

  • Visitatore
sbarramento stradale
« il: 18 Feb 2013, 13:21:32 »
ciao,

non è propriamente un argomento che riguarda l'aviazione , però anche questo oggetto volava
o meglio cadeva se "opportunamente sollecitato ".
Ad un KM da casa mia esiste questo manufatto di cemento armato , si tratta di uno degli sbarramenti
stradali posti in opera verso al fine del conflitto .In caso di utilizzo, con una piccola carica si demoliva la
 spalletta sulla  sinistra ed il monolite cadeva sbarrando al strada , Ci sono notizie che questi  sbarramneti
 furono attivati a Bagnolo di Lonigo poco prima che arrivassero gli americani .
Naturalmente ci voleva ben altro per fermare gli yankees .

Offline Al

  • Post: 418
  • Cp. Genio Pionieri Aquileia
Re:sbarramento stradale
« Risposta #1 il: 18 Feb 2013, 13:38:49 »
Interessante...
Di cosette del genere se ne parla nella sezione "Fortificazioni moderne" del forum di Vecio.it
Ciao
Cp. Genio Pionieri Aquileia "Tenace, infaticabile, modesta"

frogvenice

  • Visitatore
Re:sbarramento stradale
« Risposta #2 il: 18 Feb 2013, 13:46:26 »
grazie Al,

dal nome  "Vecio" dovrebbe essere un sito degli Alpini dei quali  mi onoro di aver fatto parte
nel lontano 1980 ( 4°scaglione ) Brigata Alpina Orobica battaglione logistico con sede a Merano

ciao
Giampaolo

Offline Al

  • Post: 418
  • Cp. Genio Pionieri Aquileia
Re:sbarramento stradale
« Risposta #3 il: 18 Feb 2013, 22:58:27 »
Allora, caro Frog, non puoi non seguire anche quel forum. Ci sono un sacco di cosette di cemento armato...
I vecchi bunker a difesa dei nostri confini.

http://www.vecio.it/forum/viewforum.php?f=9

Provare per credere!

Ciaooo
Cp. Genio Pionieri Aquileia "Tenace, infaticabile, modesta"

frogvenice

  • Visitatore
Re:sbarramento stradale
« Risposta #4 il: 31 Mag 2013, 21:42:21 »
sì,

è nel comune di Zevio ed è lungo la provinciale che collega S.Giovanni Lupatoto a Bovolone. Il bello è che neanche i residenti
sapevano  a cosa diavolo serviva quel monolite, quando glielo ho detto ci sono rimasti.
A distanza di tanti anni  fa un pò  sorridere pensare che potessero fermare la valanga alleata con un simile arnese, mi sa tanto
di propaganda per tenere alto il morale delle popolazione  del tipo " se arrivano noi siamo pronti " . Gli alleati che, nel 1945,  percosero proprio  quella strada arrivando da sud non se saranno nemmeno accorti.