Autore Topic: A makeshift wartime scrapyard in Italy...  (Letto 10853 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« il: 10 Dic 2012, 00:00:01 »
Così inizia la didascalia di questa "AAF Photo", tratta da una pubblicazione sul Martin B-26 Marauder.

Stavo cercando immagini del lato sinistro della cabina e mi sono imbattuto in questa eloquente fotografia.

Interessante, vero?

 salutomilitare
« Ultima modifica: 10 Dic 2012, 00:02:49 da mazwork »
Ad augusta per angusta

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6268
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #1 il: 10 Dic 2012, 00:16:39 »
Direi di sì!  :biggrin:
Presidente di Archeologi dell'Aria APS

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #2 il: 10 Dic 2012, 09:34:15 »
...alla faccia!!!!......il posto mi è vagamente familiare....ma forse è solo un impressione da "Grand Tour" goethiano...........si conosce la località???

micky.38

  • Visitatore
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #3 il: 10 Dic 2012, 10:38:32 »
B-26, ALMENO un b-25, e...? cosa sono quelli con la rondella inglese, Baltimore?

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #4 il: 10 Dic 2012, 11:48:22 »
Non è nota la località, ma sarebbe bello capire dove si trovava un tempo questo "sfasciacarrozze", o meglio... "Sfasciafusoliere"!

Guardando in alto e verso destra, si vedono distintamente delle mura almeno su due piani diversi... Ho la sensazione che non si tratti
di Italia Settentrionale, ma, ripeto, è solo una sensazione. Al momento non ho trovato riscontri...

 :mda:
Ad augusta per angusta

Offline jollyroger

  • Post: 554
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #5 il: 11 Dic 2012, 15:47:11 »
mi ricorda il viale che costeggia la ferrovia ad Anzio

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #6 il: 12 Dic 2012, 09:44:37 »
Anzio? Ci sono stato nel 2008, ma non ricordo delle strutture simili... Hai delle foto per fare dei confronti?

Mi sto concentrando sulle mura all'estrema destra, in pieno sole. Sembrano piuttosto antiche, mi fanno pensare a rovine romane.

Ma è solo un'ipotesi, ora ho in mente le mura aureliane...

Vedrò di scartabellare dei vecchissimi volumi del TCI, in particolare quelli relativi all'Italia Centrale e Meridionale...

 :hi:
Ad augusta per angusta

Offline jollyroger

  • Post: 554
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #7 il: 12 Dic 2012, 15:31:33 »
Anzio? Ci sono stato nel 2008, ma non ricordo delle strutture simili... Hai delle foto per fare dei confronti?

Mi sto concentrando sulle mura all'estrema destra, in pieno sole. Sembrano piuttosto antiche, mi fanno pensare a rovine romane.

Ma è solo un'ipotesi, ora ho in mente le mura aureliane...

Vedrò di scartabellare dei vecchissimi volumi del TCI, in particolare quelli relativi all'Italia Centrale e Meridionale...

 :hi:

mah, dubito che si tratti proprio di Anzio. è solo la prima cosa che mi è venuta in mente vedendo quelle mura sovrastate dai pini marittimi.
secondo me bisogna cercare nei pressi degli Airfield da dove decollavano i bombardieri, in quanto dubito che li abbiano trasportati là via terra per lunghi tragitti

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #8 il: 13 Dic 2012, 11:57:25 »
....io avevo pensato a Tarquinia.....ma boh..forse anche no....

Offline marino63

  • Post: 69
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #9 il: 13 Dic 2012, 16:12:58 »
Gli alberi sono tipici della zona tirrenica e la casa sulla sinistra con il tetto piatto dovrebbe essere tipica della zona centro sud (ammesso che il tetto non fosse crollato).
Anch'io ho pensato che dovrebbe trattarsi di un posto vicino a un aeroporto ma è anche strana la presenza di un rilievo vicino alla pista.
E se fosse nei dintorni di Capodichino? A ovest della pista c'è via Udalrigo Masoni che potrebbe adattarsi come morfologia... certo tutto potrebbe essere cambiato.

Ciao
« Ultima modifica: 13 Dic 2012, 16:14:09 da marino63 »

Offline pipistrello

  • Post: 792
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #10 il: 13 Dic 2012, 16:23:42 »
L'edificio più grande sembra essere privo del tetto (crollato), mentre le altre case hanno tetto a spiovente, quindi le collocherei a Nord di Roma o comunque in zone più piovose.

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #11 il: 13 Dic 2012, 17:00:44 »
...forse bisognerebbe guardare nei dintorni di quelle basi che hanno ospitato sia Baltimore inglesi che B25 dell'USAAF....forse incrociando questi due dati non saranno molte (forse comunque troppe)

Offline mazwork

  • Amministratore
  • Post: 3457
  • Responsabile catalogatore reperti.
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #12 il: 13 Dic 2012, 17:51:18 »
Capodichino? Molto interessante, anche perché in loco ci sono stati numerosi incidenti aerei, durante e dopo la guerra.

Inoltre la morfologia del terreno è compatibile, ma devo trovare qualche foto per la conferma di quest'ipotesi...

 :good:
Ad augusta per angusta

Offline manifold

  • Post: 938
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #13 il: 13 Dic 2012, 21:28:42 »
.....e se fosse aeroporto dell'Urbe dove notoriamente hanno stazionato per diverso tempo i Baltimore?

 celestino

micky.38

  • Visitatore
Re: A makeshift wartime scrapyard in Italy...
« Risposta #14 il: 30 Gen 2013, 15:25:45 »
.....e se fosse aeroporto dell'Urbe dove notoriamente hanno stazionato per diverso tempo i Baltimore?

 celestino

...zona Forte Antenne, testata pista sud???