Autore Topic: ACIDO CLORIDRICO  (Letto 3251 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sabo

  • Post: 622
ACIDO CLORIDRICO
« il: 18 Nov 2012, 15:27:07 »
Un metodo molto efficace l'uso dell'acido cloridrico diluito con l'acqua.
Occorrente: CERVELLO,MASCHERINA, GUANTI E OCCHIALI DI PROTEZIONE,pulivapor, acqua, acido cloridrico e WD 40.
1)Pulire BENE il reperto con il pulivapor
2)immergere (se il reperto troppo grande darlo a pennello pi volte) il reperto nell'acqua con l'aggiunta del 20 30% di acido cloridrico per 10 o 15 minuti
3)pulire il reperto con il pulivapor e osservare se vi siano ancora tracce di sporco e di ossido se necessario ripetere l'operazione n2.
4)Lasciare ad asciugare
5) Dare una bella spruzzata di WD 40 come protezione.
 
Posto le foto di alcuni reperti prima e dopo il trattamento.
ATTENZIONE USARE SOLO SULL'ALLUMINIO!
UN DOSAGGIO SBAGLIATO PU ROVINARE IRREPARABILMENTE IL REPERTO!
Ciao!!!
« Ultima modifica: 18 Nov 2012, 19:37:43 da sabo »



Offline sabo

  • Post: 622
Re: ACIDO CLORIDRICO
« Risposta #1 il: 18 Nov 2012, 19:29:42 »
Anche il "testone" dello Junkers 52 l'ho trattato con l'acido cloridrico... da come era messo, direi che il risultato ottimo!  :good:
« Ultima modifica: 18 Nov 2012, 19:31:33 da sabo »

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 5934
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re: ACIDO CLORIDRICO
« Risposta #2 il: 18 Nov 2012, 20:59:16 »
ottimo grazie  :good:

Offline manifold

  • Post: 932
Re: ACIDO CLORIDRICO
« Risposta #3 il: 19 Nov 2012, 11:27:28 »
altrettanto funzionale ed a basso costo il disincrostante per WC a base di acido muriatico (mix di HCl ed H2SO4 acido solforico in tracce).
Da usare con le solite raccomandazioni: locale aperto, occhiali ecc.ecc. Non protrarre troppo il tempo di immersione perch corrosivo.

 celestino

Offline sabo

  • Post: 622
« Ultima modifica: 30 Mar 2013, 23:55:45 da sabo »