Autore Topic: Seconda Guerra Mondiale e Aeroporti del Veneto  (Letto 1696 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline baffobruno

  • Post: 6
Seconda Guerra Mondiale e Aeroporti del Veneto
« il: 09 Apr 2012, 18:49:41 »
Cari Amici del forum,
mi inserisco nelle discussione innanzitutto complimentandomi per la interessantissima messe di dati e immagini relativi agli aeroporti italiani, e poi per chiedervi notizie su una strana "quasi immunità" goduta (a parte il mitragliamento del 18 marzo 1944 e un paio di altre sweep minori) dall' aeroporto armato n. 22 di Treviso/San Giuseppe ("G. Ancillotto) nel periodo 1944-45; pur essendo utilizzato come campo trampolino dagli aerosiluranti ANR e come scalo tecnico dai velivoli da trasporto della Luftwaffe (con presenze segnalate anche di oltre 100 Junkers Ju 52 in un solo giorno), e pur essendo stata la vicinissima città di Treviso (di cui San Giuseppe è una frazione) letteralmente martirizzata a partire dal venerdì santo (7 aprile) del 1944, e fino al 29 aprile 1945 per ben altre 59 volte, pare che nemmeno una bomba sia andata a disturbare l' area aeroportuale.- Eppure l' aeroporto ospitava il XXVIII Feld-Luftgaukommando della Luftwaffe, un ente burocratico-logistico-amministrativo di importanza non secondaria, altre unità dipendenti, una SRAM e depositi vari di materiali, carburanti, munizioni.-
La cosa mi suona alquanto strana.-
Qualcuno mi sa dare una spiegazione?
Grazie sin d' ora
Bruno
^^^^^
P.S.: dato che ci sono, una domanda che mi sorge spontanea da alcune discrepanze rilevate negli orari dei Mission Reports se paragonati a quelli del servizio avvistamento e allarme, inizio e fine delle incursioni: a parte il fatto che probabilmente l' Italia della Repubblica usava ancora il fuso orario di Montemario (e gli Alleati verosimilmente quello di Greenwich), entravano in vigore, nell' uno o nell' altro schieramento, orari "legali" e "solari" a seconda della stagione?



micky.38

  • Visitatore
Re: Seconda Guerra Mondiale e Aeroporti del Veneto
« Risposta #1 il: 18 Apr 2012, 17:45:24 »
Ciao Baffo, sì, orari solari e legali erano in vigore in entrambi gli schieramenti, non ricordo bene ma mi pare che la differenza alla fine fosse di oltre due ore!