Autore Topic: Douglas A-20K Boston Mark V sn BZ590  (Letto 174249 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Mik66

  • Post: 156
Hei Fabione! è proprio vero: il cerchio l’avete chiuso e meglio non si poteva.

Chapeau!!

Michele

Offline rampa

  • Post: 36
mi sono avvicinato a questo forum proprio leggendo sui quotidiani della vicenda dell'A-20 e del suo sfortunato equipaggio, non nascondo che anche a me è venuto un bel nodo alla gola. Bravi tutti, ma soprattutto straordinari per la vostra umanità.

Offline Romeo2

  • Socio AdA
  • *
  • Post: 242
Amici,vi posso garantire che questi due giorni in compagnia di Fabio per la cerimonia,sono stati veramente intensi,specialmente dal lato emotivo.
Ogni momento,ogni luogo e ogni parola,ti faceva accapponare la pelle e ritornare con il pensiero al ritrovamento di quell'equipaggio mai ritornato alle loro famiglie dopo la guerra. salutomilitare
"Ho visto cose,che voi astemi non immaginate neanche...."

Offline roberto

  • Post: 162
  • Associazione Dogfight
Mi è dispiaciuto non essere presente alla cerimonia, purtroppo ieri sono stato chiamato dall'ospedale per alcune visite in vista del mio provabile ricovero in ospedale a Milano per settembre, so cosa si prova quando vi sono queste cerimonie, per ora con l'Associazione IV Novembre 1915-1918 di Schio abbiamo partecipato alle ricerche ed a vari recuperi di soldati della Grande Guerra per nostra sfortuna i loro nomi rimaranno ignoti ma non nei nostri cuori.
C'è molto lavoro da fare ancora mi auguro di poter partecipare ai prossimi recuperi.....

Bravi a tutti.
« Ultima modifica: 19 Lug 2013, 14:33:29 da Fabio Raimondi »

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Noi non siamo stati in grado di fare tante foto, in attesa che qualcuno le condivida sul forum vi allego queste con gli omaggi ricevuti dalle autorità australiane e della RAAF.
L'invito ufficiale alla partecipazione dei funerali, comprendeva anche l'invito al rinfresco organizzato nell''hotel Toscanelli dove risiedevano i parenti.
Invitati dalle ambasciate, con la mia famiglia e gli amici Pietro e Simonetta abbiamo partecipato al rinfresco sopratutto per l'intenzione di salutare i parenti che dovevano partire in serata.
Dopo il rinfresco abbiamo assistito alla consegna delle bandiere inglesi e quella australiana che avvolgevano la bara alle rispettive famiglie e con grandissima sorpresa e commozione, le autorità civili e militari australiane c'hanno chiamato per consegnarci omaggi e riconoscenze per l'accoglienza dimostrata ai loro connazionali quando andammo a Padova dopo il loro arrivo in Italia e per gratitudine nella scoperta di questi piloti scomparsi.
I parenti di Hunt, ci hanno regalato la bandiera australiana.
Anche qui lacrime... 
Se Archeologi dell'Aria avesse una sede ( citazione da Peval ) potrebbe diventare piena di questi oggetti.



« Ultima modifica: 20 Lug 2013, 00:01:00 da Fabio Raimondi »
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

frogvenice

  • Visitatore
Gli australiani hanno sempre suscitato in me una simpatia particolare , sarà perchè sono persone molto alla mano.
L'Australia è una nazione in cui andrei volentieri  a vivere.

Bellissimi questi oggetti.

Offline Veltro_7

  • Post: 497
Ottimo lavoro Fabio e collaboratori ! Un bel ricordo da conservare e raccontare nel tempo a venire.
« Ultima modifica: 19 Lug 2013, 18:41:57 da Veltro_7 »
Una volta eliminato l'impossibile ciò che rimane, per quanto improbabile, dev'essere la verità.

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
17 luglio 2013
Sul luogo del crash...
Comandante James Dible della Forza aeronavale britannica.
Tim Raikes, il fratello del pilota poeta David Raikes.
La nipote, con il marito, di Alexander Bostock.
I parenti di John Penboss Hunt con gli ufficiali della RAAF.
La commovente presentazione del sig. Giordano Melchiori, il testimone di Copparo che ci indicò il punto del crash.
Diego con Riccardo e Paolo, trovarono altri pezzi che hanno raccolto e appoggiato vicino al nostro mazzo di fiori... Questi pezzi sono stati consegnati nelle mani dei parenti...
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
L'accoglienza della comunità di Felonica.
L'inaugurazione della sala dedicata al "pippo"
La commovente consegna degli effetti personali ai parenti dei caduti, Diego Vezzoli per gli AirCrash Po alla famiglia Bostock, il sig. Gatti per la Gotica Toscana Onlus alla famiglia Raikes, Nicola Ferrari dello staff del Museo di Felonica, ha consegnato l'anello di David Perkins, che trovò durante gli scavi, nelle mani della rappresentante del ministero britannico incaricata di consegnarlo all'unico parente di Perkins che non ha potuto essere presente.
Io, per Archeologi dell'Aria, ho consegnato nelle mani di Wes Madge l'orologio del suo fratellastro John Penboss Hunt.
La conferenza stampa.
La consegna di un omaggio da parte della mia famiglia alle autorità ospiti, una ceramica con un dipinto del castello estense di Ferrara.

« Ultima modifica: 19 Lug 2013, 21:41:43 da Fabio Raimondi »
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
La cerimonia funebre.
Consegna delle bandiere ai parenti.
La consegna dei documenti degli aviatori.
Un omaggio dalla Royal Australian Air Force per la ricerca, l'identificazione di un loro aviatore e per l'accoglienza ai parenti australiani.



Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
In questo post c'è tutta la storia di questa avventura.
Dai primi sondaggi, al prescavo, al recupero.
Qui c'è la fatica e il sudore, le incomprensioni e i litigi...
Tutti i nomi di chi ha contribuito, sono racchiusi in questo racconto.
Il fratello di Raikes ha detto "Per quasi 70 anni ho pianto mio fratello da una sua foto" ora so dov'è.
e questo per me è la cosa umanitaria più importante.
Grazie alla associazioni di VOLONTARI AircrashPo, Gotica Toscana Onlus e Museo della Seconda Guerra Mondiale del Fiume Po di Felonica.
Orgogliosamente, grazie anche a tutti voi, Archeologi dell'Aria è entrato nella storia.
Grazie a tutti.
Fabio

« Ultima modifica: 19 Lug 2013, 23:57:31 da Fabio Raimondi »
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Gli australiani hanno sempre suscitato in me una simpatia particolare , sarà perchè sono persone molto alla mano.
L'Australia è una nazione in cui andrei volentieri  a vivere.

Bellissimi questi oggetti.

Bellissimi... Però fanno parte del marketing. Gadgets! 
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6211
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Rassegna fotografica di Simonetta Ecchia.
17 luglio 2013 - I parenti sul luogo del crash.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151582847543106.1073741832.311405598105&type=3

https://fbcdn-sphotos-g-a.akamaihd.net/hphotos-ak-frc3/1044884_10151582850488106_54926323_n.jpg
Douglas A-20K Boston Mark V sn BZ590

Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline flying dutchman

  • Post: 116
Senza parole, Fabio, cio' che avete fatto non verra' dimenticato, specialmente fra gli anglosassoni, loro ci tengono moltissimo
a quello che avete fatto...Fossimo noi cosi', chissa quanti aviatori italiani e tedeschi sono mancanti....continuare :) :)
Ciao
Longino

Offline Al

  • Post: 419
  • Cp. Genio Pionieri Aquileia
Rinnovo le mie congratulazioni...
Ottimo lavoro ragazzi!!!
Cp. Genio Pionieri Aquileia "Tenace, infaticabile, modesta"