Autore Topic: Restauro coda Sm79  (Letto 11252 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline franzisket

  • Post: 947
Restauro coda Sm79
« il: 15 Giu 2011, 15:56:59 »
.....Ho iniziato finalmente il restauro della struttura di coda del Sm79!!!....dopo consulto postale/internettiano sulla tecnica da utilizzare con il Sig.Sella del  Gavs di Torino abbiamo cominciato dal timone di direzione.....ecco qua qualche foto del prima e del dopo....le parti mancanti del timone sono state rifatte in legno (e sono completamente rimovibili)......terminato il timone inizierò la deriva fissa...tra circa una settimana credo....vi terrò aggiornati.......
a proposito qualcuno di voi ha "amicizie" a Volandia?.....mi servirebbe una giornata di lavoro a misurare, rilevare, fotografare il timone di quota del relitto di Sm79 là esposto, in modo da poter rifare in legno la struttura (visto che ho il piano orizzontale fisso, ma manca totalmente quello mobile)...magari coinvolgendo nella realizzazione la brava Eleonora, (anche se la distanza fra sicilia ed emilia non aiuterebbe!!).
Vi chiedo questo perchè io ho mandato mail agli indirizzi trovati nel sito del museo, chiedendo appunto se questo fosse possibile, ma nessuno mi ha manco per errore riposto o degnato di attenzione....
grazie a tutti per l'attenzione e l'aiuto ( se arriva)....
 take-off

Offline LEX77

  • Post: 244
  • F 104S
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #1 il: 15 Giu 2011, 16:29:50 »
 :good: ma che meraviglia!!!! complimenti!!!! che belle cose che vedo!!! bravo bravo!!!! cosa darei per fare qualcosa del genere pure io!!!  :sorry:
wrecksites identificati: I-LALA  ,   I-STMO

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6213
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #2 il: 15 Giu 2011, 21:31:26 »
GRANDE GRANDE GRANDE!!!!  :good:  :yahoo:

Sappi che c'è un bel Gobbo anche a V.d.V.
Presidente di Archeologi dell'Aria, associazione di promozione sociale - Sede Museale di Ambrogio (Ferrara)

Offline eleonora

  • Post: 273
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #3 il: 15 Giu 2011, 22:38:31 »
Bravo, finalmente hai messo mano! Vedrai che verrà una meraviglia, coraggio!
Lo so sono lontane, ma cavoli quanto mi piacerebbe...
Ma insomma, però, qualche pezzettino a me me lo potete procurare che voglio fare pure io un bel restauro? :nyam:

Offline mkobau

  • Post: 121
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #4 il: 16 Giu 2011, 14:18:57 »
ciao,
io lavoro come volontario a Volandia,basta che mi mandi un mp che ti dò i contatti,cosa ti serve di preciso?.
marco

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #5 il: 16 Giu 2011, 17:47:14 »
...grazie a tutti ....e grazie a mikobau forse riesco a prendere contatti con quelli di Volandia...sperom!!(speriamo)

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #6 il: 28 Giu 2011, 15:09:23 »
..bene stamattina è cominciato il lavoro di "pulizia" della deriva fissa....ecco alcune foto...e sono comparse delle punzonature 79- 0806 su alcune parti....ho controllato sul nomenclatore e sono semplicemente il numero di catalogo relativo ai vari pezzi (io che speravo in un indizio che mi dicesse da chi era stato costruito ed almeno la MM!!!....vabbè ci speravo).............

Ho mandato un altra mail alla fondazione di Volandia ma non mi hanno manco risposto (nemmeno stavolta)...si vede che la "collaborazione" fra appassionati in Italia si ha solo se ci sono le "conoscenze" giuste......peccato....

Offline pipistrello

  • Post: 787
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #7 il: 28 Giu 2011, 17:12:25 »
Forse mi sono perso l'inizio, ma sono pezzi provenienti da Rodi?

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #8 il: 29 Giu 2011, 10:29:44 »
...ciao pipistrello...si sono quelli di Rodi....ed altri aspettano là sul posto che qualcuno li raccolga e li riporti in Italia (vedi la fusoliera del sm82 sezionata in 5 parti ...ma credo che le spese per la logistica ed il trasporto non rendono la cosa conveniente)....

micky.38

  • Visitatore
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #9 il: 30 Giu 2011, 12:18:40 »
Hai fatto fare un'analisi chimica dei pezzi? Tracce di gnocco fritto, lambrusco e parmigiano confermerebbero che è di produzione Reggiane!  :yahoo: :yes: :clapping: pilot

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #10 il: 30 Giu 2011, 16:41:21 »
....trovato solo tzaziki...probabilmente dell'utilizzatore finale.....
a parte gli scherzi..pian pianino sto cercando di restringere il cerchio almeno sulla serie costruttiva e la ditta costruttrice.....a questo proposito mi servirebbe un aiuto.....
Qualcuno è a conoscenza da che serie costruttiva in poi si sono modificati i tiranti di controventatura della deriva fissa ?...e da uno solo (costituito da due cavi affiancati in posizione quasi centrale) è stato aggiunto un secondo cavo che va ad innestarsi all'attacco della cerniera più alta del timone di direzione?........in questa deriva è presente solo l'attacco per il primo tipo di tiranteria...quindi dovrebbe essere delle prime serie costruttive (io ho il nomenclatore della 13° serie di costruzione Reggiane e la modifica è già presente)........questa deriva dovrebbe essere quindi di una  produzione fino al 1940......qualcuno ne sa di più? .....(forse sui libri di Gori ma io non ne sono in possesso)

Offline mkobau

  • Post: 121
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #11 il: 30 Giu 2011, 16:43:59 »
ciao,
mi sembra strano che non ti abbiano risposto dal museo,dato che erano già avvisati da tempo,la Signora che ti ho indicato l'ho vista di persona ieri nel tardo pomeriggio,esiste anche un recapito telefonico,dalle 9 alle 17 trovi sicuramente qualcuno,non è necessario avere"conoscenze",comunque se cortesemente mi mandi il testo della tua email a:mkobau@tiscali.it gliela faccio avere di persona,se mi leggi prima delle 17.10 anche stasera,o domani.
marco

micky.38

  • Visitatore
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #12 il: 30 Giu 2011, 16:52:46 »
....trovato solo tzaziki...probabilmente dell'utilizzatore finale.....

(forse sui libri di Gori ma io non ne sono in possesso)

tzakiki o Feta? :blink:

Dovrei avere un Govi da qualche parte, stasera guardo!

Offline franzisket

  • Post: 947
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #13 il: 01 Lug 2011, 09:25:01 »
....micky...i libri sono di Gori Cesare.......i Govi sulle Reggiane li ho tutti....

Offline pipistrello

  • Post: 787
Re: Restauro coda Sm79
« Risposta #14 il: 01 Lug 2011, 10:13:03 »
Ho una serie di manuali e nomenclatori, ma non consultabili prima di una settimana perchè sono fouri.