Autore Topic: wellington novembre 1943  (Letto 2324 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline sergio5959

  • Post: 348
wellington novembre 1943
« il: 14 Lug 2010, 14:08:45 »
Rovistando in google ho trovato una notizia riguardante un Wellington precipitato a Bratto )Pontremoli) il 24/11/1943.
Qualcuno mi sa dare indicazioni più approfondite o siti in cui cercare?

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6320
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re: wellington novembre 1943
« Risposta #1 il: 14 Lug 2010, 18:03:32 »
Ciao Sergio
ho trovato questa discussione
http://www.rafcommands.com/forum/showthread.php?t=7313
Presidente di Archeologi dell'Aria APS

Offline sabo

  • Post: 636
Re: wellington novembre 1943
« Risposta #2 il: 23 Ago 2010, 14:28:13 »
Era un Vikers Wellington della RAF, 40 squadron 205 group, era diretto nella zona di Torino per un bombardamento.... persero la vita tutti i cinque membri dell'equipaggio. Nel dopoguerra i resti degli aviatori furono trasferiti nel cimitero militare di Staglieno Genova. Da qualche parte dovrei avere i nomi di tutto l'equipaggio, se ti interessa fammi sapere ciao! :ok:

Offline kanister

  • Post: 929
Re: wellington novembre 1943
« Risposta #3 il: 24 Ago 2010, 00:01:35 »
Colgo l'occasione per porvi una domanda che ha poco a che fare con gli aerei.

L'equipaggio di questo aereo, caduto presso Torino, è sepolto a Genova; l'equipaggio del Beaufighter di Bormida è sepolto a Milano; due membri delle missioni inglesi preso i partigiani caduti nel cuneese e nell'astigiano sono sepolti a Genova;  e potrei continuare con altre incongruenze........

C'è qualcuno che è in grado di spiegare quale era il criterio di scelta del cimitero?

Almeno gli statunitensi avevano due grossi cimiteri (uno a Firenze e l'altro ad Anzio) in cui vennero raggruppati i caduti del Nord Italia e del centro Italia, però non capisco quale sia stato il criterio utilizzato dagli inglesi.
Non vediamo la storia per come

micky.38

  • Visitatore
Re: wellington novembre 1943
« Risposta #4 il: 04 Set 2010, 18:28:52 »
Credo che il criterio sia quello ripetutomi tanto volte dai reduci sui 3 modi di fare le cose: Il modo giusto, il modo sbagliato, e il modo dell'esercito...!

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal