Autore Topic: WW2 Aircraft Recovered in Sicily  (Letto 2315 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6320
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
WW2 Aircraft Recovered in Sicily
« il: 05 Dic 2009, 20:20:20 »


 :blink:
Presidente di Archeologi dell'Aria APS

Offline Fabry

  • Post: 198
Re: WW2 Aircraft Recovered in Sicily
« Risposta #1 il: 05 Dic 2009, 20:50:08 »
Ok...ok...visto che il recupero è avvenuto al largo di Porto Palo di Capo Passero e quindi nel..."mio territorio"  :buba: ...vi racconto quello che so!
Il fatto risale al luglio 2007 quando le reti di un peschereccio si impigliarono in qualcosa di grosso...!
Il relitto, un Corsair F4U, fu poi trainato in porto e depositato sul molo dove gli sciacalli fecero incetta di souvenir :angry2: per parecchi giorni, fino a quando venne una squadra dalla base di Sigonella e lo portarono via.
Da allora, a parte questo video, non si è saputo più niente!
Dei miei amici hanno provato a ricostruire la storia di questo Corsair in base ai dati che si possono vedere nelle foto che posto di seguito ma purtroppo senza risultato. In ogni caso si tratta di un incidente avvenuto nel dopoguerra, probabilmente durante un volo di esercitazione.
CIAO!

Fabry



"...talvolta, nel supremo cielo, soffittato dalla distanza, veleggiavano grosse argentee fomazioni di liberators [..]: veleggiavano grandiosamente, da galeoni, lasciandosi dietro, sul non scalfito turchino, dense, corpose, non labili scie di prezioso bianco..."  Beppe Fenoglio, Il Partigiano Johnny

Offline Fabry

  • Post: 198
Re: WW2 Aircraft Recovered in Sicily
« Risposta #2 il: 05 Dic 2009, 21:27:11 »
Aggiungo che io scrissi anche a Joe Baugher ma questa, in sintesi, fu la sua risposta:

"I can't identify the serial number of the plane in these photos.  The tag may be for a fuel tank.  The model seems to be F4U-5, which is postwar."

Guardate quest'altra foto: si intravede ancora la colorazione originale e parte della stella!

Fabry

"...talvolta, nel supremo cielo, soffittato dalla distanza, veleggiavano grosse argentee fomazioni di liberators [..]: veleggiavano grandiosamente, da galeoni, lasciandosi dietro, sul non scalfito turchino, dense, corpose, non labili scie di prezioso bianco..."  Beppe Fenoglio, Il Partigiano Johnny

Offline Fabio

  • Amministratore
  • Post: 6320
    • Il Forum dell'AdA - Associazione di Promozione Storico Culturale.
Re: WW2 Aircraft Recovered in Sicily
« Risposta #3 il: 05 Dic 2009, 21:30:33 »
Presidente di Archeologi dell'Aria APS

Offline francesco

  • Post: 342
Re: WW2 Aircraft Recovered in Sicily
« Risposta #4 il: 24 Dic 2009, 19:00:58 »
Proprio un bel Tonno.
Una pesca decisamente miracolosa...

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal