Archeologi dell'Aria Forum

SEGNALAZIONI - RICERCHE - RECUPERI E IDENTIFICAZIONE REPERTI - ARCHEOLOGIA SUBACQUEA => VELIVOLI IN FONDO AL MARE O NEI LAGHI => Topic aperto da: Marco S. - 19 Lug 2010, 14:01:36

Titolo: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 19 Lug 2010, 14:01:36

Buongiorno a tutti,

un'amica chiede, se possibile, aiuto per identificare il relitto di un probabile bombardiere bimotore, con motori stellari, scoperto nell'Adriatico tra Pola e Rimini.
Qui le immagini:

http://www.iphpbb.com/board/viewtopic.php?nxu=81805422nx79380&p=5379#5379 (http://www.iphpbb.com/board/viewtopic.php?nxu=81805422nx79380&p=5379#5379)

Grazie e buon pomeriggio,

Marco
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: pipistrello - 21 Lug 2010, 12:34:13
Ciao Marco,
ti ho risposto nel sito da te indicato.
La posizione della ruota del carrello mi fa pensare a un B.24.
Sarebbe utile qualche misura e qualche frammento con punzonatura.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 21 Lug 2010, 14:10:07


Ti ringrazio sinceramente, anche a nome della gentilissima amica che mi ha contattato.. Vado a vedere in Aero Part identification Board.

M.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 21 Lug 2010, 22:16:56
Ciao Marco, bel ritrovamento.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 22 Lug 2010, 14:54:47


Grazie, i miei complimenti all'amica autrice della bella immersione e, speriamo, dell'identificazione..  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 22 Lug 2010, 22:23:07
peccato che non ci sia una foto con tutto il relitto...
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 23 Lug 2010, 11:22:12
Mi ha detto che l'acqua era molto poco trasparente, però volendo posso chiederle se ha altre immagini.

Non vi dice niente la scritta PROP. GOV. JUNCT? L'ho trascritta bene nell'altro forum. Per me si riferisce ad un giunto di qualche tipo del propeller. Gov forse sta per government..
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Freddy - 23 Lug 2010, 14:24:55
Ciao Marco,
leggo nel tuo post su Api Board che la posizione del relitto dovrebbe essere a circa 20 miglia da Rimini e al largo di Pola. La cosa non è ben chiara. Intendi dire che è a 20 miglia da Rimini lungo la direttrice Rimini-Pola oppure che è 20 miglia al largo di Pola sulla medesima direttrice? Te lo chiedo perchè ci sarebbe un B-24 (infatti si tratta di resti di un aereo di questo tipo e lo si deduce sia dalla ruota del carrello sia dalla forma della pala dell'elica) che è esploso in volo fuori Pola il 19 luglio 1944.
La mancanza di molte parti del velivolo, che presumibilmente dovrebbero trovarsi nei dintorni anche ad una certa distanza, e la pala dell'elica non piegata sembrerebbero indicare proprio un'esplosione in volo.
Potrebbe quindi trattarsi del B-24G-15-NT S/n 42-78339 "Little One" del 778th BS 464th BG  che secondo le fonti ufficiali dovrebbe essere atterrato in Svizzera ma che in effetti è esploso in volo al largo di Pola. Vedi il MACR 6747 che purtroppo è molto avaro di informazioni.
L'equipaggio, composto da,
Pilota:            1st Lt. Thomas J Mac Donald Jr
Copilota:        2nd Lt. John C Rucigay
Navigatore:    2nd Lt. Joseph E Lidiak
Bombardiere: 2nd Lt. Robert O Denison
Motorista:      T/Sgt. Robert E Garin
Aiuto Mot.:     S/Sgt. Merle O Weik
Op.Radio:      T/Sgt. Guy W Howard
Mitragliere:    S/Sgt. Charles E Cartmille
Mitragliere:    S/Sgt. John Lewis
Mitragliere:    S/Sgt. Robert N Marcum
si era lanciato sopra Pola ed era stato recuperato e rimandato al reparto dai partigiani di Tito. Nell'area di Pola risulterebbero precipitati altri B-24 ma tutti nell'entroterra.
Se invece il relitto è realmente a 20 miglia al largo di Rimini, (ma in questo caso non capisco perchè nominare Pola che da Rimini dista 84 miglia, sarebbe bastato indicare la distanza dalla costa italiana) allora il problema è molto più complesso perché potrebbe trattarsi di uno qualsiasi dei tanti B-24 dispersi e mai più ritrovati nel tratto di mare tra Venezia e Ancona.
Ciao
Freddy

Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 23 Lug 2010, 23:04:05
Ciao Freddy e ciao a tutti, penso proprio si tratti dell'aereo che hai esposto tu, 20 miglia al largo di Rimini: vi  un bersaglio sonar noto ai pescatori come "aereo" sul quale ci hano perso di tanto in tanto qualche rete.

Ho visto le foto e, in effetti, per quello che si può capire il relitto pare altamente "confusionato" nei resti: potrebbe in effetti essere esploso in volo, la pala dell'elica non ritorta potrebbe avvalorare questa ipotesi.

Inoltre ho visto molte reti sopra, tante, segno che i pescatori lo conoscono bene e mi pare si tratti di reti a strascico. Orbene quello è normale territorio di pesca della flotta di Rimini, che, oltre alla pesca costiera ravvicinata, vanno d'altura con i ramponi.

Non che gli jugoslavi non peschino, anzi, e, ti dirò, l'acqua è molto ma molto limpida (il che potrebbe far pensare che si sia piuttosto sotto costa alla Ju) ma la dritta avvalora la tua ipotesi.

E' ben vero che, altrimenti, si trattarebbe di uno dei tanti B-24 persi in quella direttrice dagli Alleati.

P.S. Recentemente ho avuto un po' daffare dalle tue parti...per i noti fatti.

Ciao
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 23 Lug 2010, 23:07:27


Grazie, i miei complimenti all'amica autrice della bella immersione e, speriamo, dell'identificazione..  :)

Ciao Marco, bella scoperta e complimenti, ma la tua amica va sotto con le miscele per caso?

dalle foto mi da l'idea, e anche che siamo piuttosto fondi, ovviamente rispetto alla profondità dell'Adriatico.

Ciao
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Freddy - 24 Lug 2010, 09:20:32
Ciao Freddy e ciao a tutti, penso proprio si tratti dell'aereo che hai esposto tu, 20 miglia al largo di Rimini: vi  un bersaglio sonar noto ai pescatori come "aereo" sul quale ci hano perso di tanto in tanto qualche rete.

.........

E' ben vero che, altrimenti, si trattarebbe di uno dei tanti B-24 persi in quella direttrice dagli Alleati.

P.S. Recentemente ho avuto un po' daffare dalle tue parti...per i noti fatti.

Ciao

Ciao Dino,
mi scuso se era da un po' che non mi facevo sentire ma ho avuto seri problemi con il "macchinario" (leggi Computer), indirettamente a causa del caldo eccessivo ma più precisamente a causa della mia ballordaggine nel rimediarvi. Ho infatti aggiunto delle ventole supplementari e così facendo ho sbagliato un collegamento con conseguente danneggiamento (per fortuna non definitivo e quindi riparato) di entrambi gli Hard Disks.
Risultato: giorni e giorni per recuperare i dati di archivio e poi formattazione e reinsatllazione del sistema operativo e di tutti i programmi gestionali. Ovviamente la cosa è stata fatta solo durante le ore della mattina, dall' alba fino alle 9/9.30, quando le temperature erano accettabili. Bon, ora sono di nuovo operativo e quindi posso continuare va rompere le scatole. Beh, ovviamente sto scherzando.
Tornando al caso del B-24, stando a quanto tu dici, il relitto dovrebbe trovarsi realmente a circa 20 miglia da Rimini e quindi dubito fortemente che possa trattarsi del "Little One" che, a detta dei ricercatori Jugoslavi, è esploso in volo al largo di Pola e quindi lo hanno incluso nel loro database degli aerei precipitati in Jugoslavia.
(Vedi  www.shrani.si/f/1a/dK/CUQg7HD/yucrashes.xls (http://www.shrani.si/f/1a/dK/CUQg7HD/yucrashes.xls) )
Purtroppo da quel database (peraltro molto ricco di dati anche se con abbastanza errori) non è possibile capire a quale distanza dalla costa l'ereo si sia inabissato.
Riguardo all'ultimo punto, e cioè ai macabri fatti accaduti qualche giorno fa dalle mie parti, quando eri in zona potevi anche darmi un colpo di telefono così ci si poteva vedere e magari bere una buona birra, ovviamente nei tuoi momenti liberi.
Va be', sarà per un'altra volta ma speriamo non per i sopra citati motivi.
Ciao
Freddy
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: flying dutchman - 25 Lug 2010, 02:12:48
Mi ha detto che l'acqua era molto poco trasparente, però volendo posso chiederle se ha altre immagini.

Non vi dice niente la scritta PROP. GOV. JUNCT? L'ho trascritta bene nell'altro forum. Per me si riferisce ad un giunto di qualche tipo del propeller. Gov forse sta per government..
Marco, Potrebbe essere "Prop eller Gov ernor Junct ion  , dove governore e' il termine usato per il regolatore di giri, e trattandosi di un'elica......
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 25 Lug 2010, 14:34:02
Ciao Freddy, niente paura che mi faccio vivo con più calma: abbiamo operato rapidi e di notte. Una delle due era delle parti nostre, anche se non avevamo noi l'inchiesta in mano.

Purtroppo è andata così....ora sto trattando altre situazioni e, ti assicuro: con il caldo di matti ne saltano fuori a josa...speriamo bene che il tempo sia un po' clemente, almeno con le temperature.

Ciao e a presto.

Dino 
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 25 Lug 2010, 19:54:27
Citazione
Potrebbe essere "Prop eller Gov ernor Junct ion  , dove governore e' il termine usato per il regolatore di giri, e trattandosi di un'elica......

o il regolatore del passo variabile.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 26 Lug 2010, 16:30:42


Ciao a tutti,

due giorni in montagna, torno e... Guarda che super topic è diventato!
Non ho parole, grazie a tutti. Avviso subito l'autrice delle foto, le chiederò delucidazioni. Mi aveva accennato a quella distanza da Pola e Rimini, ma non mi intendo di navigazione nautica.

Grazie ancora.. vediamo cosa ne vien fuori, mi sta appassionando questa vicenda.  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 27 Lug 2010, 09:26:43


Buongiorno,

la mia amica mi ha scritto quanto segue, ringraziandovi tutti:

(...) "a 20 miglia dalla costa di fronte a Pola ma sul fianco dell'Adriatico,
grosso modo direzione Connero ma non voglio sbagliare e domani chiedo
conferma. L'immersione è perfettamente quadra poiché
il fondale è dritto e sabbioso tipo fango. Si deposita in fretta ma
altretando si sporca perché facilemnte c'è corrente. Sono ancora acque
italiane.
La profondità è 65 metri esatti e le immersiono sono state fatte a miscela
Il compagno con il reb a pressione costante ed io col circuito aperto con un
15/55 e nelle ripetittive con il 18/45."


Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 27 Lug 2010, 12:21:16


Buongiorno,

la mia amica mi ha scritto quanto segue, ringraziandovi tutti:

(...) "a 20 miglia dalla costa di fronte a Pola ma sul fianco dell'Adriatico,
grosso modo direzione Connero ma non voglio sbagliare e domani chiedo
conferma. L'immersione è perfettamente quadra poiché
il fondale è dritto e sabbioso tipo fango. Si deposita in fretta ma
altretando si sporca perché facilemnte c'è corrente. Sono ancora acque
italiane.
La profondità è 65 metri esatti e le immersiono sono state fatte a miscela
Il compagno con il reb a pressione costante ed io col circuito aperto con un
15/55 e nelle ripetittive con il 18/45."


Immagginavo :yahoo:

..l'occhio del sub: profondità e reti a strascico (fondale piatto misto sabbia/fango)...!

complimenti ancora e direi marineria di Ancona a questo punto, acque internazionali!

visto il punto non credo sia il  B.24 che avevamo pensato, ma altro che stva trovando rotta di scampo sull'Adriatico.

Ciao da Dino
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 28 Lug 2010, 08:29:52

Ciao Dino,


pensa che situazione: avete un montagnino, cioè io, a riferirvi i dettagli spiegati da parte di un'esperta sub..

Mi ha specificato ancora la posizione: "20 miglia dalla costa tra Rimini e Pesaro".
A questo punto, a parte i vari Bonacina, come posso aiutarla a cercare tra i tanti B24 persi nell'area?

A quanto pare, ci sarebbe un B24 perso in quella zona nel 1944, chiamato "Shady lady",

http://yellowairplane.com/Book_Reviews/Jesse_Pettey/Jesse_Pettey_11.html (http://yellowairplane.com/Book_Reviews/Jesse_Pettey/Jesse_Pettey_11.html)

http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php (http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php)

Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Freddy - 28 Lug 2010, 15:16:40
Purtroppo non può tratrtarsi del "Shady Lady" perchè questo aereo, contrariamente a quanto riferito sul sito http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php, (http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php,) è precipitato sulla terraferma a circa 6 km a sd est di Pesaro, dalle parti do Palombara per intenderci.
Ho già avuto modo di trovare in quel sito dati che si sono rivelati poi non del tutto corretti o anche errati. Questo non dipende quasi mai da superficialità del compilatore ma molto spesso è dovuto a diversità anche notevoli nei dati desumibili dalle varie fonti.
Nel MACR 8327 relativo all'aereo in questione, c'è una piccola mappa allegata, stilata sulla base del rapporto fatto dagli altri aerei del gruppo.
In questa mappa è indicato un punto di caduta pochi chilometri a nord ovest di Pesaro, in piena terraferma ma sempre nello stesso documento vi è anche il rapportino stilato dai Tedeschi riguardo alla cattura dell'equipaggio (tutti salvi) e al punto esatto in cui l'aereo era precipitato.
Di norma i Tedeschi erano molto precisi nelle loro indicazioni, in questo caso si parla di 6 km a sud est di Pesaro e quindi persoinalmente ritengo questa la fonte più attendibile.
Come vedi bisognerà cercare ancora ma la cosa potrebbe richiedere abbastanza tempo. Una lista di B-24 caduti in Adriatico dovrei avercela da qualche parte dato che, alcuni anni fa, l'avevo preparata per un mio intervento su Army Air Force Forum. Purtroppo venerdì parto per qualche giorno di vacanza e dovrò rimandare la ricerca ai primi di agosto.
Tirando le somme, direi però che la mia precedente ipotesi sia da scartare anche perchè quel B-24 dovrebbe essere a qualche miglio al largo di Pola e quindi in una zona completamente diversa e distante più di 50 miglia nautiche dal punto in cui giacciono i rottami visti dalla tua amica.
Ciao, ci risentiamo.
Freddy
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 28 Lug 2010, 15:33:57


Ciao Freddy,


grazie davvero, molto interessante.

Allora aspettiamo la lista e nel frattempo, ti auguro davvero buone vacanze!  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 01 Ago 2010, 18:32:19

Ciao Dino,


pensa che situazione: avete un montagnino, cioè io, a riferirvi i dettagli spiegati da parte di un'esperta sub..

Mi ha specificato ancora la posizione: "20 miglia dalla costa tra Rimini e Pesaro".
A questo punto, a parte i vari Bonacina, come posso aiutarla a cercare tra i tanti B24 persi nell'area?

A quanto pare, ci sarebbe un B24 perso in quella zona nel 1944, chiamato "Shady lady",

http://yellowairplane.com/Book_Reviews/Jesse_Pettey/Jesse_Pettey_11.html (http://yellowairplane.com/Book_Reviews/Jesse_Pettey/Jesse_Pettey_11.html)

http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php (http://www.aereiperduti.net/anni/1944.php)



Ciao Marco, ti fornisco un breve elenco di velivoli B-24 persi in Adriatico, questo in attesa di Freddy che sarà molto più preciso di me. Si tratta di bombardieri la cui matricola inizia per 41 e 42; bene, ciò è tanto per cominciare.

Si tratta di notizie tratte dal seguente sito:

http://www.warbird-central.com/B-24%20Liberator%20-%20Serials%20-%201942.ashx (http://www.warbird-central.com/B-24%20Liberator%20-%20Serials%20-%201942.ashx)

Serial 41 - ….

41-28606 (449 BG, 718 BS, *White Fang*) ditched in Adriatic Jan 14, 1944. MACR 2070
41-28937 (484th BG) lost Nov 16, 1944, Adriatic. MACR 9886
41-29222 (450th BG, 721st BS, *Deuces Wild*) collided with 42-52109 over
Adriatic Sea Mar 24 1944. All crew KIA. MACR 3522
41-29319 (459th BG) lost Jul 15, 1944, Adriatic. MACR 6861

Serial 42 - …

42-41256 (376th BG) shot down by fighters and ditched in
Adriatic Dec 28, 1943. MACR 1587
42-50420 (376th BG, 515th BS) ditched over Adriatic in bad weather
42-51430 (*Tulsaamerican*) ditched in Adriatic Sea off coast of Vis Island (near
Croatia) Dec 17, 1944 after raid on
Odertal. 3 crew KIA. Rest of crew picked up by fishing vessel
42-51625 (464th BG, 776th BS *Stevonovich*) ditched in Adriatic Nov 20, 1944 on raid to Blechhammer.
One KIA. MACR 9948
42-51837 (459th BG) lost over Adriatic Sea Dec 20, 1944. MACR 10691
42-51874 (451st BG, 727th BS, 'La petite fleur') ditched in Adriatic Nov 20, 1944 after mission
to Blechammer. MACR 9975. Crew picked up by Yugoslav partisans and returned to Italy.
42-52109 (450th BG) collided with 41-29222 over Adriatic Sea Mar 24, 1944.
42-52503 (465th BG) lost Feb 5, 1945, Adriatic Sea
42-52614 (451st BG) lost Jul 31, 1944, Adriatic
42-52655 (484th BG) shot down Jun 13, 1944, Adriatic Sea. 7 of 10 crewmembers
picked up by German hospital shop. The German captain
let them get off the ship and be rescued by Allied forces. MACR 6389
42-52718 (485th BG) lost Jan 20, 1945, Adriatic. MACR 11802
42-64475 (456th BG, 745th BS "Calamity Jane") crashed in Adriatic
Sea May 4, 1944 on practice mission due to runaway prop.
42-78266 (449th BG, 718th BS) crashed into Adriatic Sea while returning from Innsbruck, Austria
Dec 25, 1944. MACR 10915
42-78301 (460th BG) lost Aug 2, 1944, Adriatic. MACR 7528.
42-78484 (451st BG) lost Aug 17, 1944, Adriatic. MACR 7679
42-94750 (485th BG) lost Jan 20, 1945, Adriatic. MACR 11811.
42-95265 (459th BG) lost Dec 18, 1944, Adriatic. MACR 10685
42-95275 (484th BG) lost over Adriatic Sea Jan 15, 1945. MACR 11287.
42-109813 (98th BG, 344th BS, *Hey Doc*) MIA Nov 11, 1944 over Adriatic Sea. MACR 9880

Tieni presente che sigle quali MIA (Missing in Action) e KIA (Killed in Action) sono abbvreviazioni utilizzate dagli americani, in questo caso, per indicare il sinteticamente il destino dei componenti dell'equipaggio di quell'aereo quando è caduto. Il MACR è l'abbreviativo di Missing Air Crew Report, cioè il fasciolo che veniva aperto in caso di equipaggi dispersi e quindi aggiornato di volta in volta quando avevano notizie della loro sorte, anche ben oltre la guerra ultimata.

Ti spiego questo perché non so se hai dimistichezza con tali elementi. :good:

Certo che se la tua amica riuscisse a trovare la matricola di qualche motore o anche qualche arma di bordo si potrebbe giungere a conclusioni interessanti circa l'identificazione del velivolo.  
Un saluto e buone ferie nel fratempo :beach:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 02 Ago 2010, 13:32:44


Grazie Dino!

La mia amica è in partenza per altre esplorazioni... Ottima lista, davvero molto gentile.  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 21 Set 2010, 16:30:05


Signori, vi annuncio che la mia amica si è iscritta,

presumo stia aspettando l'autenticazione dell'account da parte dell'admin, ha ricevuto password ed username ma ancora non riesce a scrivere.

Così vi spiega bene lei..  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 21 Set 2010, 22:22:09


Signori, vi annuncio che la mia amica si è iscritta,

presumo stia aspettando l'autenticazione dell'account da parte dell'admin, ha ricevuto password ed username ma ancora non riesce a scrivere.

Così vi spiega bene lei..  :)
Ciao Marco
la password ed username sono scelte dall'utente durante la registrazione... io vedo Cristina già registrata...
non riesce ad entrare o a scrivere nella sezione "salve mi presento"?
saluti
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 22 Set 2010, 14:38:21


Sì esatto, non riesce a scrivere nella sezione presentazioni.  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 22 Set 2010, 22:16:16
Ciao Marco, il server mi dice che la password che digita non è corretta... io non posso sapere qual'è...

Ciao
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Komet - 13 Lug 2011, 15:00:21
Ciao a tutti,

leggevo questa datata ma affascinante serie di post.
Dovreste visionare le carte da pesca/diporto per quella fascia di litorale Adriatico. Da pescatore (più teorico che pratico,nel senso di ...gran soldi spesi in attrezzature varie e pochissimo pesce portato a riva), a fine anni '80 ne acquistai una al salone nautico di Genova che comprendeva la zona fra Cervia e Cattolica. Forse poteva essere una "Nauticard" (mannaggia...non la trovo più!!!). Il formato era circa un 70 x 100, in una buona scala, su carta idrorepellente e a colori. La cosa interessante ai fini di questo topic è che sulla stessa erano riportati un tot di relitti, in buona parte naviglio (rammento anche una serie tondeggiante di puntini al cui interno vi era la scritta "incrociatore", in linea forse con Cervia), ma molti riguardavano "aerei". Ai primissimi del '90, con un amico istruttore sub si voleva provare ad immegerci sul relitto di un aereo indicato al largo di Cesenatico, relativamente vicino alla linea di costa e con una batimetrica di circa 20 metri (quindi accettabile anche per uno scarso come il sottoscritto). Poi le vacanze terminarono, ci si perse di vista con il passare degli anni, e non se ne fece più nulla.
Tornardo alla carta da pesca, la cosa estremamente utile ai fini delle ricerche era era la presenza delle coordinate Loran (credo si dica così) per arrivare sopra ai relitti (e penso che quelle indicazioni fossero estremamente precise, visto lo scopo principe di quella carta: relitto = zona di ripopolamento = ristorante per pesce grande = speranza per il pescatore di mettere sulla grigia quest'ultimo). Certo che alcuni relitti risultavano particolarmente al largo, con fondali anche profondini.
Comunque questo della carta da pesca potrebbe essere un valido ausilio per aggiungere qualche cosa di interessante alle ricerche sui velivoli persi in quel tratto di mare.
Ciao,
Komet
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Fabio - 13 Lug 2011, 19:50:07
Ciao a tutti,

 (mannaggia...non la trovo più!!!).

ecco... vedi di trovarla!

Ciao  :biggrin:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: micky.38 - 13 Lug 2011, 19:51:51
Cioa Komet, sono per caso le famose "Carte d'incaglio"? Si possono reperire presso le Capitanerie magari?
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 13 Lug 2011, 20:33:25
Cioa Komet, sono per caso le famose "Carte d'incaglio"? Si possono reperire presso le Capitanerie magari?

No Micky, so di cosa parla, io ce l'ho quella carta, proprio quella di Cattolica e, confermo, vi è una strage di relitti indicati come "aereo2!... :yahoo:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Komet - 13 Lug 2011, 22:56:48
Ciao,

al "buio" credo proprio abbia ragione Dino. Non era una carta da incaglio, ma da pesca. Dino potrebbe confermare una cosa: il retro della pianta era quasi completamente dedicato alle coordinate Loran. Quella che (purtroppo) non trovo era pre '90, probabilmente da allora ne sarà uscita una versione aggiornata. Nel caso mi ricapitasse in mano, scansiono e posto più che volentieri.
Ciao,
Komet
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 13 Lug 2011, 23:24:17
Ciao,

al "buio" credo proprio abbia ragione Dino. Non era una carta da incaglio, ma da pesca. Dino potrebbe confermare una cosa: il retro della pianta era quasi completamente dedicato alle coordinate Loran. Quella che (purtroppo) non trovo era pre '90, probabilmente da allora ne sarà uscita una versione aggiornata. Nel caso mi ricapitasse in mano, scansiono e posto più che volentieri.
Ciao,
Komet


Si...si...si...è proprio quella Komet, l'acquistai negli anni 90' in un negozio di attrezzature navali ed in effetti le coordinate dei relitti erano con il sistema Loran, all'epoca in servizio.

Appena mi ricapita tra le mani provo a scansionarla.

Ciao :yahoo:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Komet - 14 Lug 2011, 00:37:00
Citazione
citato da Dino: Appena mi ricapita tra mani provo a scansionarla
Buon lavoro Dino, spero tu abbia uno scanner A3...sarà estremamente interessante rivederla!

Ne approfitto per aggiungere una ulteriore nota in merito ai relitti in Adriatico. Immagino che qualcuno di voi conosca l'elica del B-24 del Museo di Montegridolfo-Rimini (vedi foto n.1).
Questa venne "pescata" approssimativamente nel 2004 al largo di Ancona (lo so, è molto generico, ma posso solo riportare il poco a conoscenza del curatore del Museo) unitamente ad una porzione alare (vedi foto n.2 ed elaborazione immagine n. 3). Rispondo in anticipo alla vostra probabile domanda: sempre stando al racconto del curatore del Museo, purtroppo la sezione alare fece una brutta fine...
Magari qualcuno della zona potrebbe essere in grado di identificare il parcheggio della Capitaneria della foto n.2.
Ciao,
Komet
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Freddy - 14 Lug 2011, 07:56:22
Dovrebbe trattarsi della mappa Nauticard 3240/P. Io ho le successive, verso nord est, cioè la 3241/P1 e la 3241/P2 ma le mie sono abbastanza scarse riguardo alla segnalazione dei relitti e vengono citati solo gli scafi affondati mentre mancano i relitti di aerei. (Anche quello ben noto di Lignano)
In effetti si tratta proprio di carte ad uso pesca dato che vi vengono indicate le aree, in teoria, più pescose e le specie ittiche che vi si possono trovare.
Credo che per la segnalazione dei relitti abbiano utilizzato il Rapporto Relitti della Marina Militare datato maggio 1953 che è molto dettagliato riguardo alla zona da voi indicata mentre è invece abbastanza scarso per l'area tra Lignano e Trieste.
Quello che invece vi ho scoperto solo oggi, dato che era da molto tempo che non toglievo la cartina dalla borsa dei documenti della barca, è un'area a sud ovest di Caorle ben segnalata e con la dicitura "materiale bellico".
Vista la posizione sono propenso a credere che sia il punto in cui è precipitato il B-24 "Vivacious Lady" con tutto il suo carico bellico completo. So per certo, avendo visto una foto del recupero, che un paio di bombe da 500 libbre probabilmente provenienti da quell'aereo sono state portate a terra e disinnescate una trentina di anni fa.
L'area indicata nella cartina sembrerebbe coincidere con il presumibile punto di caduta dei rottami (l'aereo è esploso in volo subito dopo aver passato la linea di costa) ricostruito sulla base della rotta del velivolo e dei tempi rilevati dal MACR e da altri documenti correlati.
La profondità indicata sulla carta nautica è 13-13,5 mt, la distanza dalla costa dovrebbe essere tra 1,5 e 2 miglia e la distanza da Caorle, tra le 4,5 e le 5,5 miglia per 215°, e quindi un punto abbastanza agevole per un'immersione esplorativa.
Vorrei ricordare che solo uno dei motori del "Vivacious Lady" risulterebbe essere stato recuperato e che gli altri, insieme ad altre parti dell'aereo potrebbero essere ancora in quell'area.
Dino, B-24 cosa ne dite?

Ciao
Freddy
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: micky.38 - 14 Lug 2011, 08:36:14
Mmmmmmh, dovrebbe esserci un Walrus da quele parti...
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 14 Lug 2011, 09:58:06
Ciao Freddy, bentornato.
Penso che abbia in mano una di quelle mappe che raramente si trovano ancora in giro e ti spiego il perché: l'Ufficio Idrografico della marina, di stanza a Livorno, riceve ed elabora tutti i dati provenienti dalle varie campagne idrografiche delle navi a ciò addette e delle segnalazioni delle Capitanerie di Porto relativamente ai relitti la cui posizione, di volta in volta, viene ricevuta.
L'aggiornamento confluisce nelle carte nautiche che di volt in volta vengono redatte.
Ebbene le altre mappe fanno riderimento più o meno a queste, ecco che i privati fanno conto su pregressi aggiornamenti ma...perché magari ogni tanto sparivano le segnalazioni di qualche relitto?...semplicemente perché all'Isdrograrifo, sino a qualche tempo fa, lavorava anche e soprattutto personale di leva, che non era tanto avezzo a certe cose. Tieni anche presente che lì sono molto indietro in fatto ad aggiornamento dinamico - stampa delle mappe, cosicché se qualche Capitaneria segnala un probabile relitto, loro lo tengono "in evidenza", nel senso che solitamente dovrebbero accertarlo prima di inserirlo in mappa.
Certamente, in sede hanno un quadro pressoché complessivo della situazione.
Venenedo a qual punto, poteva essere scambiato nella zona che, con varie terminologie, segnalano come "zona scarico esplosivi" in mare, ove cioè dalla fine del conflitto hanno scaricato svariate tonnellate di materiale bellico anziché farlo brillare, però mi sa proprio (viste le distanze dalle mire a terra), che quello che hai segnatato Freddy, è proprio il punto di crash dell'aereo, giacché, fornito mjagari all'epoca, fu indeterminato perché sicuramente riuscirono a vedere che c'erano bombe da 500 lbs sotto, senza riuscire a "leggere" la presenza del relitto di un aereo.
Se hai il punto si può organizzare un tuffo: io ci metto me stesso, attrezzatura e anche fotosub. :yahoo:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Freddy - 15 Lug 2011, 08:32:55
Eh, Dino, ti allego una indicazione dell'area desunta dalla mappa ma, come vedi, si tratta di un tratto di mare abbastanza grande e quindi, se c'è da fare una ricerca, prima bisognerebbe fare diversi tragitti con l'ecoscandaglio per individuare eventuali anomalie del fondo.
La miglior cosa sarebbe avere a disposizione un Side Scan Sonar ma temo che solo poche barche utilizzate per lavori subacquei dispongano di tale apparecchiatura.
Ovviamente tale operazione di ricerca sarebbe lunga e costosa e presuporrebbe diverse immersioni oppure l'utilizzo di una di quelle specie di ali trainate dalla barca e che il sub manovra per "sorvolare" il fondo a pochi centimetri di distanza. Se poi ci aggiungi la trasparenza dell'acqua, che certamente, in quella zona, è molto scarsa, allora le speranze di trovare qualcosa postrebbero essere ben poche.
Io però non sono un sub e quindi non saprei valutare bene.

Freddy
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: micky.38 - 16 Lug 2011, 20:21:47
Ragazzi, vi metto in contatto con un amico del Forum di Armyairforces, sta cercando un relitto fuori Ravenna, non aggiungo altro... :ok:

http://forum.armyairforces.com/Two-submerged-wrecks-off-Ravenna-Italy-m199011.aspx (http://forum.armyairforces.com/Two-submerged-wrecks-off-Ravenna-Italy-m199011.aspx)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 19 Lug 2011, 09:16:59
Ragazzi, vi metto in contatto con un amico del Forum di Armyairforces, sta cercando un relitto fuori Ravenna, non aggiungo altro... :ok:

http://forum.armyairforces.com/Two-submerged-wrecks-off-Ravenna-Italy-m199011.aspx (http://forum.armyairforces.com/Two-submerged-wrecks-off-Ravenna-Italy-m199011.aspx)

Ciao Micky, grazie per la dritta e scusa per il ritardo nella risposta ma in questi giorni sono più in acqua che...in terraferma!... :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 19 Lug 2011, 09:19:22
Ciao Freddy, azz...pensavo che ci fosse un punto indicato da coordinate; l'area dà veramente l'idea di un crash con succesiva dispersione di quanto c'è sotto causata dalla pesca a strascico costiera ravvicinata e dai e dai, negli anni, le varie segnalazioni di dove incocciavano ordigni hanno fatto si da aggiornare le mappe con un'area anziché con un punto :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 20 Lug 2011, 08:36:30

Ciao ragazzi,

la mia amica, che non riesce a riaccedere al forum, dice che ha sbagliato a spiegarsi:

"la distanza da Rimini è 30 miglia verso il Connero posizione di fronte a Pola"

Non so se possa esservi utile..
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 20 Lug 2011, 09:01:11

Ciao ragazzi,

la mia amica, che non riesce a riaccedere al forum, dice che ha sbagliato a spiegarsi:

"la distanza da Rimini è 30 miglia verso il Connero posizione di fronte a Pola"

Non so se possa esservi utile..


Ciao Marco, si, è più che utile questa informazione :)

vediamo un pò sul da farsi :yahoo:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 21 Lug 2011, 11:25:39


Loro si sono immersi, ho visto delle fotografie stupende, a grande profondità... Il problema è che non ha molta dimestichezza con i pc, io potrei far da tramite, ma spesso sono in viaggio o via per lavoro.

Ora le scrivo e le chiedo se vuole che le posti qualcosa.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: dino - 21 Lug 2011, 13:18:00
Ciao Marco, Cris mi ha già inviato un buon numero di foto relative a questo B-24, ti ringrazio comunque. Sto vedendone una a una e son stupende, speriamo di trovare però qualche cosa di utile. :victory:
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Marco S. - 21 Lug 2011, 16:48:23


Perfetto!  :)
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: lanco67 - 18 Ago 2011, 00:04:44
approfitto della questione sul B-24 di fronte a Rimini per confermare, come indicato da Freddy,  l'errore da noi commesso riguardo al Shady Lady. Purtroppo siamo stati ingannati da una errata trascrizione da un rapporto usaaf che indicava come luogo di caduta "east of Pesaro". Ci dispiace molto. Nel frattempo abbiamo cercato di rintracciare il crash site e sembra, da testimonianze attendibili, che sia precipitato nella zona di Montegrimano.
Titolo: Re: Identificazione relitto aereo nell'Adriatico
Inserito da: Komet - 04 Set 2011, 10:55:41
Ciao a tutti,

non chiedetemi come abbia fatto, troppo lunga da spiegarsi, ma queste sono le indicazioni inerenti i miei precedenti post.

Vi propongo, utilizzando uno dei classici visualizzatori satellitari, la ricostruzione dell'area interessata dai "relitti di aereo" indicati come esistenti nel 1987. Potrebbe essere che, nel frattempo, alcune cose siano anche mutate, che qualcuno sia andato a "fare la spesa" o, semplicemente, il relitto rimosso per l'apertura di un nuovo pozzo metanifero. A questo proposito, anche se credo tutti ben lo sappiano, ricordate che dovete mantenere sempre una certa distanza da questi (sempre che non abbiate uno specifico permesso): in caso contrario, un verbale della CP o della Finanza potrebbe anche farvi passare la voglia di coltivare questa passione.
Le coordinate geografiche Loran sono le seguenti:

A) 44 35 50N – 12 2825E (profondità 22 mt);
B) 44 20 93N – 12 51 20E (profondità 41 mt);
C) 44 20 01N – 12 31 30E (profondità 17 mt);
D) non vengono fornite le coordinate. Sono presenti, però, queste indicazioni: 11 miglia dalla costa e 3 miglia dal pozzo "Cervia B" (profondità 25 mt);
E) 44 12 38N – 12 30 85E (profondità 10 mt);
F) 44 09 85N  - 13 00 50E  (profondità 48 mt);
G) non vengono fornite le coordinate. Sono presenti, però, queste indicazioni: 11,5 miglia da Rimini e 7,7 da pozzo (dato come chiuso) "Antonella" (profondità 20 mt).

Viene indicata una buona visibilità per tutti i relitti.

Komet
SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal