Autore Topic: Museo della Resistenza  (Letto 1889 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline argonauta58

  • Post: 65
  • "DONEC AD METAM"
Museo della Resistenza
« il: 15 Giu 2013, 12:37:13 »
ciao,
sabato scorso ero a Fornovo a " militaria al foro" e ho incontrato un "tipo" che distribuiva questi volantini.
Ho chiesto cosa avessero di aereonautico e .... mi ha sparato un " abbiamo trovato in un solaio di una casa che stanno ristrutturando, un serbatoio del P-51, bello, ancora nuovo, un pò ammaccato ma ha ancora la targhetta...."
niente male.... Sabo che ne dici di un giro?
Ciao

micky.38

  • Visitatore
Re:Museo della Resistenza
« Risposta #1 il: 15 Giu 2013, 15:25:14 »
Credo abbiano parecchio materiale... anche di aerei a noi noti, merita comunque una visita!

"Il Museo della Resistenza in Valmozzola è stato istituito nella primavera del 2005, in occasione del sessantesimo anniversario della Liberazione, grazie all’Amministrazione comunale che ha messo a disposizione i locali, alla Pro Loco e ai ricercatori coinvolti. Da allora continua il lavoro di raccolta del materiale e di esposizione degli oggetti, delle fotografie e dei documenti riguardanti, in particolare, la storia e la memoria della lotta partigiana in questa zona dell’Appennino parmense.

L’idea di rendere fruibile al pubblico la collezione è stata quella di ricostruire, attraverso un percorso documentario, i diversi aspetti della Resistenza nei territori compresi nelle valli del Taro, del Ceno e del Mozzola.

L’esposizione è stata organizzata seguendo un criterio cronologico, in modo da guidare il visitatore nella ricostruzione degli eventi di storia locale più salienti, dall’8 settembre 1943 al 9 maggio 1945, giorno della sfilata partigiana per le vie della città di Parma.

Merito degli ideatori quello di avere ritrovato documenti originali, fonti importanti di indagine storica, e di averli saputi avvicinare da un lato alle testimonianze orali inedite, raccolte appositamente per il Museo, dall’altro agli oggetti, tra i quali particolare interesse suscitano i reperti aviolanciati dagli Alleati sull’Appennino tosco-emiliano."

 


SimplePortal 2.3.7 © 2008-2021, SimplePortal